OmniAuto.it
E-MOVING a Brescia, seconda fase - Galleria Eco e ambiente
E-MOVING a Brescia, seconda fase - Galleria Eco e ambiente- Thumb 1 E-MOVING a Brescia, seconda fase - Galleria Eco e ambiente- Thumb 2 E-MOVING a Brescia, seconda fase - Galleria Eco e ambiente- Thumb 3

4 aprile 2011
di Redazione
tag: Eco e ambiente, Renault

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

E-MOVING a Brescia, seconda fase

Sia allarga la sperimentazione di veicoli commerciali elettrici Renault nella Città lombarda

Dopo la consegna, a gennaio, al Sindaco di Brescia Paroli dei primi due veicoli Renault Z.E. destinati alla sperimentazione della mobilità elettrica, si allarga nella città lombarda la flotta del progetto pilota E-MOVING sviluppato in partnership dalla multi-utility A2A e da Renault. Ad affiancarsi, nella sperimentazione, al Comune di Brescia sono la Società Aprica, la Poliambulanza, l’AIB, il ristorante Monaci sotto le stelle e la stessa A2A, che testeranno funzionalità e vantaggi della mobilità elettrica

Nello specifico A2A, partner energetico del progetto E-MOVING, ha assegnato i due Renault Kangoo Z.E. ad assistenti che quotidianamente percorrono un elevato numero di chilometri sia in ambito urbano che extra-urbano consentendo di dare sostegno consistente alla sperimentazione in corso.
Aprica, azienda del Gruppo A2A responsabile sul territorio bresciano della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, si è dotata di due Renault Kangoo Z.E. che saranno utilizzati dagli assistenti dell’Ufficio Tecnico e dal personale del Settore movimento Brescia (strettamente in ambito urbano).
Fondazione Poliambulanza si avvarrà di un Renault Kangoo Z.E. per gli spostamenti in ambito urbano di persone e cose, in particolare tra le due strutture della Fondazione ovvero tra l’Istituto Ospedaliero Poliambulanza e Ospedale S. Orsola.
L’Associazione Industriale Bresciana, una delle più importanti Associazioni territoriali del Sistema Confindustria, con oltre 1.300 imprese associate, ha scelto di sperimentare un Renault Kangoo Z.E. per le proprie attività istituzionali in città e per le visite presso le aziende associate.
I Monaci sotto le stelle, uno dei riferimenti della ristorazione a Brescia, si è dotato di un Renault Kangoo Z.E. per il trasporto delle merci alimentari e per servizi catering.

In questo modo si ingrandisce la flotta del progetto pilota E-MOVING, che a Brescia comprenderà globalmente 20 veicoli Renault Z.E. (15 Kangoo Z.E. e 5 Fluence Z.E.). II progetto coinvolge, oltre alla città di Brescia, anche Milano per un totale di 60 veicoli Renault Z.E. (45 Kangoo Express Z.E. e 15 Fluence Z.E.), messi a disposizione di società pubbliche, aziende private e persone fisiche.


LE COLONNINE DI RICARICA
Parallelamente alla consegna dei veicoli, si amplia anche l’infrastruttura di ricarica, sviluppata da A2A, che prevede: 70 punti di ricarica a Brescia (36 pubblici e 34 privati) e 200 punti di ricarica a Milano (64 pubblici e i restanti privati). A oggi sono stati attivati 16 punti di prelievo (sottoforma di colonnine a doppio punto o wall box singoli) presso i clienti che hanno confermato l’adesione all’iniziativa e altri 18 punti saranno installati nei prossimi mesi.

E-MOVING
Ricordiamo che il progetto pilota E-MOVING si propone di testare in anticipo rispetto al lancio sul mercato diverse componenti della mobilità elettrica, in vista di una diffusione su più larga scala: tecnologia e dislocazione dell’infrastruttura di ricarica, interazione fra la rete di ricarica e i veicoli stessi, fornitura di energia elettrica per l’alimentazione dei veicoli, soluzioni commerciali, manutenzione e assistenza sui veicoli. Grazie all’utilizzo di una card di riconoscimento RFID che è in dotazione a ogni veicolo, il cliente può effettuare il pieno di elettricità senza alcun limite presso tutte le infrastrutture di ricarica A2A, sia quelle installate sul suolo pubblico, sia quelle che l’utility installa appositamente presso il domicilio indicato dagli utilizzatori.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino