Mercedes-Benz Vans e Via - Galleria Attualità e Mercato
Mercedes-Benz Vans e Via insieme per il ride-sharing - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 1 Mercedes-Benz Vans e Via insieme per il ride-sharing - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 2 Mercedes-Benz Vans e Via insieme per il ride-sharing - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 3 Mercedes-Benz Vans e Via insieme per il ride-sharing - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 4 Mercedes-Benz Vans e Via insieme per il ride-sharing - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 5 Mercedes-Benz Vans e Via insieme per il ride-sharing - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 6

5 settembre 2017
di Francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

Mercedes-Benz Vans e Via insieme per il ride-sharing

Le due società hanno sottoscritto una joint venture che impegna Daimler come investitore per 50 milioni di euro

Anche Mercedes-Benz Vans entra nel business del ride-sharing attraverso una joint venture con la start-up statunitense Via a cui Daimler Mobility si aggiunge come investitore strategico. Nell’ambito di questa cooperazione Mercedes-Benz Vans ha investito circa 50 milioni di dollari nell’impresa. Per Daimler Mobility Services, Volker Mornhinweg si unirà al consiglio di amministrazione di Via. Con i servizi di mobilità come Car2Go, MyTaxy e Moovel il Gruppo Daimler è in grado di raggiungere già 15 milioni di clienti in tutto il mondo. L’introduzione anche di Via nella rete comporterà una completa ridefinizione del concetto di trasporto pubblico da un sistema regolamentato di percorsi e orari rigidi a una rete completamente dinamica e on-demand.


PRESTO IN EUROPA
Il servizio di "corse condivise" opera con successo già a New York, Chicago e Washington D.C. e fornisce oltre un milione di corse al mese oltre che la sua tecnologia è concessa in licenza a partner in tutto il mondo. Insieme, Mercedes-Benz Vans e Via intendono sviluppare il servizio e anche in Europa. Con i percorsi intelligenti condivisi di Via, i passeggeri che si dirigono nella stessa direzione si possono agganciare a un unico van aumentando l’efficienza di utilizzo del veicolo e alleggerendo, così il traffico. Londra sarà la prima città a lanciare il nuovo servizio congiunto quest'anno. Presto seguiranno altre metropoli europee.


OBBIETTIVI FUTURI: GUIDA ELETTRICA E AUTONOMA
L'investimento fa parte della strategia di Daimler incentrata nei quattro futuri settori di: connettività (Connected), guida autonoma (autonomus), utilizzo flessibile e servizi (Shared & Services) e sistemi di azionamento elettrico (Electric). Mercedes-Benz Vans e Via collaboreranno in futuro anche per l'ulteriore sviluppo della mobilità intelligente, tra cui l'ottimizzazione del design dei dei Van Mercedes-Benz Vans per l'utilizzo in ride-sharing, sopratutto Vito Touer e Classe V. Un altro obiettivo del della partnership strategica a lungo termine è l’utilizzo del Vito Elettrico e la guida autonoma.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino