OmniAuto.it
FleetBoard per Sprinter Mercedes-Benz - Accessori e allestimenti

28 marzo 2011
di Gabriele Bolognini
tag: Accessori e allestimenti, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

FleetBoard per Sprinter Mercedes-Benz

Il dispositivo per la gestione delle flotte da oggi offerto in primo equipaggiamento

La piattaforma telematica FleetBoard di Mercedes-Benz per la gestione delle flotte ora è disponibile per lo Sprinter anche come primo equipaggiamento. Precedentemente il sistema, per lo Sprinter, era disponibile solo come opzione.
“Semplicemente ordinando un veicolo nuovo dotato di FleetBoard, le flotte potranno ridurre significativamente i costi operativi e di gestione”, osserva Markus Lipinsky, direttore della Daimler FleetBoard GmbH.

Numerose prove condotte nel settore della grande distribuzione hanno dimostrato che, adottando un’adeguata strategia economica, il consumo di carburante e le emissioni di CO2 si possono ridurre fino al 30%.

“Da circa un anno ormai utilizziamo FleetBoard nei nostri Sprinter – spiega Ralf Schumann, Executive Assistant dell’azienda di trasporti Winkler - con l’analisi dei dati fornita dal sistema, siamo stati in grado di ridurre il consumo di ogni veicolo di circa 1,5 l ogni 100 km. Calcolando che alcuni dei nostri furgoni percorrono fino a 500 km al giorno, il risparmio in pochi mesi diventa notevole”

COME FUNZIONA
Il sistema telematico FleetBoard è estremamente semplice da usare. Gli indirizzi per carichi e consegne si possono inserire nel sistema direttamente dall’ordine. Il percorso ideale è calcolato in base alle dimensioni e al peso del veicolo. Il sistema consente inoltre di ottenere intervalli di manutenzione più lunghi, riduzione delle spese telefoniche, ottimizzazione dei percorsi, gestione dei dati del tachigrafo con rilevamento continuo dei tempi di guida, scarico dalla carta conducente e della memoria di massa.

FleetBoard è il primo dispositivo telematico a offrire il download automatico in viaggio dell’archivio di massa del tachigrafo digitale. I download sono eseguiti automaticamente a intervalli regolari e non sono necessari interventi dell’autista.

FleetBoard, inoltre, offrendo la possibilità di leggere e scaricare i dati dell’archivio di massa, consente di trasmettere i dati dell’autista direttamente allo spedizioniere durante il viaggio. Una volta inserita la scheda dell’autista nel computer di bordo, tutti i dati vengono passati premendo un tasto. Così, né il veicolo né l’autista, devono più recarsi regolarmente dallo spedizioniere.

Il Fleetboard in primo equipaggiamento, per il momento, è disponibile solo sui alcuni mercati stranieri. a breve sarà disponibile anche su quello italiano.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino