OmniAuto.it
Accordo tra Daimler e il gruppo Renault/Nissan - Eventi

25 giugno 2010
di Redazione
tag: Eventi, Daimler

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Accordo tra Daimler e il gruppo Renault/Nissan

Nuovo asse franco-tedesco per la produzione di commerciali leggeri e auto

Nel quadro economico internazionale di questi ultimi anni, il comparto motoristico, mentre cerca di uscire dal crollo che lo ha colpito, stenta a rispettare le sempre più severe norme per le emissioni di CO2. Questa situazione di stallo ha messo in evidenza la necessità delle case costruttrici di espandersi, conquistare nuovi mercati e aumentare efficienza, ricerca e sviluppo.
In quest’ottica, a Bruxelles, in terreno neutrale, il gruppo Renault/Nissan e il colosso tedesco Daimler, capitanati rispettivamente da Carlos Ghosn e Dieter Zetsche, hanno sancito un accordo di cooperazione strategica, nel settore motori e sviluppo veicoli, mirato all'aumento della produzione e alla riduzione dei costi.
In pratica, la “terribile alleanza” intende cooperare nella produzione di macchine elettriche, automobili e soprattutto veicoli commerciali leggeri.

"L'attività di produzione aumenterà, amplieremo i nostri portafogli e rafforzeremo la posizione sul mercato", hanno dichiarato Ghosn e Zetsche.

L'accordo non intende anticipare future fusioni ma punterà, bensì, a preservare l’identità dei brand e dei prodotti, fornendo al tempo stesso una struttura economicamente competitiva e un più alto livello di standardizzazione.

Dieter Zetsche, AD di Daimler, ha ribadito in merito alla nuova partnership che: "Le competenze dei due gruppi si integrano molto bene a vicenda […] Siamo perfettamente in grado di realizzare prodotti con forte identità di marca basati su architetture condivise".
L’accordo ha il supporto del governo francese. l ministri dell’Economia e dell’Industria, hanno dichiarato di sostenere il piano e che lo Stato acquisirà un’ulteriore quota della Renault pari allo 0,55% in modo da avere una quota complessiva del 15,01%.
Nello specifico segmento dei veicoli commerciali leggeri, la Mercedes-Benz punta ad ampliare il proprio portafoglio, grazie alla tecnologia fornita dalla Renault.

La casa francese, infatti, darà alla Mercedes il pianale del Renault Kangoo per realizzare un veicolo in grado di contrastare la concorrenza del Volkswagen Caddy.

Per quanto concerne la catena cinematica è previsto uno scambio di gruppi moto-propulsori e trasmissioni.

Daimler acquisirà un pacchetto di azioni di nuova emissione Renault pari al 3,1 % e il 3,1 % di azioni Nissan in possesso di Renault.
Renault a sua volta acquisirà una quota del 3,1 % della Daimler e ne cederà metà a Nissan in cambio del 2 %, in azioni proprie, del gruppo nipponico.

Alla fine dei conti il gruppo Renault/Nissan deterrà una quota dell’1,55 % della Daimler.

L’accordo prevede che entro i prossimi cinque anni la quota della Renault in Nissan scenderà dal 44,33 al 43,2 % mentre la quota di Nissan in Renault passerà dal 15 al 13,53 %.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Daimler