OmniAuto.it
Vans and Robots - Galleria Novità
Mercedes-Benz investe nei robot per le consegne - Galleria Novità- Thumb 1 Mercedes-Benz investe nei robot per le consegne - Galleria Novità- Thumb 2 Mercedes-Benz investe nei robot per le consegne - Galleria Novità- Thumb 3 Mercedes-Benz investe nei robot per le consegne - Galleria Novità- Thumb 4 Mercedes-Benz investe nei robot per le consegne - Galleria Novità- Thumb 5 Mercedes-Benz investe nei robot per le consegne - Galleria Novità- Thumb 6

18 gennaio 2017
di Francesco Stazi
tag: Novità, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercedes-Benz investe nei robot per le consegne

Annunciata la partnership ufficiale fra il Costruttore tedesco e Starship Technologies

Vi ricordate i robot che facevano le consegne da soli. Erano quelli di Starship Technologies, li avevamo visti anche durante la presentazione del programma Mercedes-Benz adVANce e oggi, proprio in forza a quel programma, Mercedes ha deciso di investire prorio in Starship, l’azienda attualmente leader nello sviluppo di robot a guida autonoma terrestri, partecipando al programma di finanziamento di 16,5 milioni di euro come principale contributore.


IL PROGETTO NAVEMADRE
Le due Società, come detto, avevano già presentato il progetto "navemadre" nel settembre 2016. Il concept combina i vantaggi di un furgone, con quelli del un robot consegna autonoma. Un prototipo di Sprinter fa da Hub per il trasporto e lo smistamento di otto robot. Grazie alla interconnessione intelligente dei processi di consegna, il sistema potrà giocare un ruolo importante nel migliorare, in futuro, l'efficienza della logistica nelle consegne dell’ultimo miglio. Il Concept “Navemadre” è stato il primo risultato della cooperazione di ricerca e sviluppo tra Mercedes-Benz Vans e Starship Technologies. Attraverso il suo impegno finanziario in Starship Technologies, la casa della Stella va oggi a rafforzare tale collaborazione con una strategia a lungo termine.


IL PARERE DI MORNHIWEG
"Il robot può viaggiare solo brevi distanze con mezzi propri e fino a ora è dovuto tornare al magazzino per essere ricaricato dopo ogni consegna. Da un lato, l'introduzione del furgone come centro mobile allarga il raggio operativo dei robot in modo significativo, rendendo superflua la costruzione di  costosi depositi decentrati. Vediamo la combinazione di queste due tecnologie come un'opportunità per dare ai nostri clienti di van l'accesso ad alcuni servisi completamente nuovi e nuovi modelli di business. Allo stesso tempo, rendiamo il processo di consegna molto più conveniente per il cliente finale ", spiega Volker Mornhinweg, Responsabile Mercedes-Benz Vans.


SPERIMENTAZIONI IN CONDIZIONI REALI
L’obiettivo è quello di sviluppare il concept nei prossimi mesi. Mentre le due Società hanno recentemente annunciato al CES 2017 di Las Vegas, che alcuni test pilota della combinazione fra furgone e robot sono in programma per l'Europa. Seguendo i test pilota dei robot di consegna, che continuano a essere intraprese da Starship Technologies con altri partner, il piano è quello di iniziare i test sul campo con uno o più partner logistici per la fine di quest'anno.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino