OmniAuto.it
Crafter2Craftsmen - Galleria Attualità e Mercato
Crafter a casa degli artigiani - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 1 Crafter a casa degli artigiani - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 2

14 novembre 2016
di E.M.
tag: Attualità e Mercato, Volkswagen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Crafter a casa degli artigiani

La divisione Veicoli Commerciali di Volkswagen promuove il nuovo furgone con un itinerario di 4.200 km attraverso l'Europa

Volkswagen "abbraccia" la piccola imprenditoria d'Europa. "Crafter2Craftsmen" è l'iniziativa con il quale la nuova generazione del Large Van esordisce sulle strade del Vecchio Continente. Il Van of the Year 2017, infatti, incontra gli artigiani, a cominciare da Andreas Berndt, poco distante dal quartier generale della divisione Veicoli Commerciali (VWN) di Hannover.


"CRAFTER2CRAFTSMEN" IN 30 PAESI
"Crafter2Craftsmen" (Crafter verso gli artigiani) è un viaggio di quattro mesi attraverso l'Europa continentale (e non solo: sono previsti sconfinamenti in Marocco e Islanda) per un totale di 30 Paesi e 42.000 chilometri, pari quasi alla circonferenza della terra. L'obiettivo è quello di andare alla scoperta della perfeziona artigianale ("fatto a regola d'arte"), con la quale Crafter condivide l'impostazione.


GRANDE ATTENZIONE ALLA QUALITÀ
Per il van tedesco, per produrre il quale è stato costruito in 23 mesi uno stabilimento tutto nuovo e appena inaugurato a Wresnia, in Polonia, si tratta anche di dimostrare di essere affidabile in ogni situazione e su ogni fondo stradale. "Abbiamo sviluppato il nuovo Crafter in stretta collaborazione con i nostri gruppi target – ha sintetizzato Carsten Sass, numero uno delle vendite in Germania – con una particolare attenzione alla qualità". Uno degli obiettivi è far capire quanto il nuovo lcv si possa adattare alle esigenze anche del più straordinario artigiano.


UNA TAPPA ANCHE IN ITALIA
Dopo la Germania, il Crafter è già approdato in Francia, a Morlaix, nel cantiere di Jean-Marie Jezequel che costruisce barche, e in Spagna, a Madrid, nell'officina di Gonzalo Mancisidor che si occupa di moto molto particolari, sempre alla ricerca di imprenditori appassionati e meno "ortodossi", fra i quali un restauratore di mulini a vento dei Paesi Bassi o un fabbro svedese. Una tappa è prevista anche in Italia. Il tour può venire seguito attraverso i canali social e attraverso il sito dedicato (www.crafter2craftsmen.com).

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino