OmniAuto.it
Cartello dei TIR, danni per 100 miliardi - Attualità e Mercato

20 settembre 2016
di E.M.
tag: Attualità e Mercato

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Cartello dei TIR, danni per 100 miliardi

La filiale tedesca dello studio legale americano Hausfeld annuncia azioni legali contro i costruttori

Dopo la multa record, i costruttori di veicoli industriali sanzionati per aver violato per anni le norme sulla concorrenza, accordandosi tra l'altro sui prezzi, rischiano di dover far fronte a richieste di risarcimento da parte delle società di logistica e industriali. La filiale tedesca dello studio legale americano Hausfeld (quello che ha "inchiodato" il gruppo Volkswagen per il dieselgate) ha raccolto già diversi mandati, riferisce il settimanale Wirtschaftswoche.


"VALUTAZIONE PRUDENTE"
Il rappresentante dello studio in Germania, Christopher Rother, ipotizza danni per almeno 100 miliardi: e si tratterebbe di una valutazione prudente. Lo studio sta già preparando le prime cause con la consulenza di un perito nel ramo delle dispute legali che riguardano i "cartelli", Roman Inderst.


PREZZI GONFIATI DI 12.000 EURO
Alla colossale cifra di 100 miliardi, Rother arriva sulla base di un semplice calcolo: il prezzo medio (circa 80mila euro) era stato "gonfiato" di circa 12mila euro e moltiplicando questa cifra per 10 milioni di veicoli si raggiunge addirittura quota 120 miliardi. Secondo l'avvocato possono avere diritto a un risarcimento le 600mila imprese europee di autotrasporto. Le società più piccole sarebbero state le più penalizzate, perché erano escluse dai grandi sconti (anche oltre il 30%, accusa un imprenditore) a causa del minor potere contrattuale.


LA MULTA EUROPEA
Per le pratiche scorrette tra il 1997 ed il 2011, l'UE aveva sanzionato Daimler, Volvo/Renault Trucks, DAF e Iveco con un'ammenda da 2,9 miliardi di euro. Scania aveva rifiutato di patteggiare (ma ha nel frattempo provveduto ad accantonare 400 milioni), mentre MAN aveva evitato la multa perché aveva fornito la "soffiata" decisiva alle autorità, autodenunciandosi.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino