OmniAuto.it
Transit sta attento anche ai pedoni - Novità

15 settembre 2016
di E.M.
tag: Novità, Ford

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Transit sta attento anche ai pedoni

Ford ha trasferito il Pre-Collision Assist anche sui veicoli commerciali: una novità nel segmento

La "prima volta" del sistema di rilevamento dei pedoni sui veicoli commerciali leggeri è di Ford, che ha annunciato la disponibilità della tecnologia sulla gamma Transit e Transit Custom. Il Pre-Collision Assist riconosce le persone ed è in grado di valutarne posizione, distanza e direzione: "È in grado di individuare persino i pedoni presenti sul marciapiede che potenzialmente potrebbero ritrovarsi sul percorso del veicolo in marcia", spiega l'Ovale Blu.

PIÙ SICUREZZA ATTIVA
Il sistema è stato sviluppato da Ford per le auto, ma sua applicazione viene estesa (a richiesta) anche ai veicoli professionali perché, informa Gregor Allexi, ingegnere per la sicurezza attiva di Ford Europa, quella frazione di secondo che un addetto impiega per controllare potrebbe essere quella in cui avviene un incauto attraversamento pedonale: "In casi come questi, la tecnologia di riconoscimento dei pedoni è in grado di evitare gli incidenti o di ridurne in ogni caso l’entità".

PEDONI DISTRATTI DALLO SMARTPHONE
Tra il 2004 e il 2013 i pedoni che hanno perso la vita sulle strade d'Europa sono stati 70mila: alla guida spericolata si è aggiunta anche la mania degli smartphone che provoca disattenzione non soltanto fra chi guida, ma anche fra chi cammina. Un'indagine Ford su 10mila cittadini del Vecchio Continente ha rivelato come il 57% dei passanti impieghi il cellulare anche mentre attraversa la strada ed il 47% parla al telefono.

RADAR NEL PARAURTI, TELECAMERA NEL PARABREZZA
Il Pre-Collision Assist è basato su un radar e su una telecamera, installati rispettivamente nel paraurti frontale e integrata nel parabrezza i cui dati vengono raccolti ed esaminati da un database di "forme pedonali" per distinguere ciò che accade attorno all'auto e, adesso, anche attorno al veicolo commerciale. In caso di possibile impatto, il sistema avverte il guidatore: se questi non reagisce e il programma giudica prossima la collisione, allora innesca la frenata automatica.

MOLTA TECNOLOGIA A BORDO
Testata in ambiti metropolitani ad alta densità pedonale come Parigi e Amsterdam, la tecnologia è stata trasferita su Ford Transit e Ford Transit Custom: la tecnologia è già disponibile in tutta Europa. Le nuove versioni degli LCV dell'Ovale Blue possono venire equipaggiate anche di altre funzioni come il controllo della velocità di crociera adattivo (Adaptive Cruise Control), il riconoscimento automatico dei segnali stradali (Traffic Sign Recognition) e la stabilizzazione antivento laterale (Side Wind Stabilisation). 

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino