OmniAuto.it
Nissan e-NV200 premiato in Germania - Galleria Eco e ambiente
Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 1 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 2 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 3 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 4 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 5 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 6 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 7 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 8 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 9 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 10 Nissan E-NV200, avanti tutta - Galleria Eco e ambiente- Thumb 11

5 settembre 2016
di E.M.
tag: Eco e ambiente, Nissan

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Nissan E-NV200, avanti tutta

Il van elettrico giapponese riceve un nuovo premio ed è protagonista del primo hub commerciale V2G al mondo

Il furgone elettrico fabbricato a Barcellona dal Costruttore nipponico è la "testa di ponte" verso il futuro del trasporto a zero emissioni. In Germania ha ottenuto un nuovo riconoscimento (il sedicesimo da quanto è stato lanciato), mentre in Danimarca è protagonista del primo hub V2G (vehicle to grid) interamente commerciale al mondo che coinvolge anche il colosso italiano Enel.


IL SEDICESIMO RICONOSCIMENTO
Il prossimo 23 settembre, in occasione dell'IAA di Hannover, e-NV200 verrà ufficialmente insignito del titolo di Veicolo Commerciale Tedesco 2016 nella categoria "Veicoli Elettrici per la Consegna Urbana" assegnato dalle testate specializzate Handwerk Magazin e Deutschen Handwrks Zeitung in seguito a una prova affidata ad artigiani e piccoli imprenditori. Il furgone ha un vano di carico di 4,2 metri cubi, una portata utile massima di 770 kg, un costo energetico per chilometro che parte da 0,03 euro e costi di manutenzione inferiori del 40% rispetto a un equivalente veicolo diesel.


PROGETTO CON ENEL IN DANIMARCA
Il van giapponese è al centro dell'innovativa operazione di gestione dell'energia portata avanti dalla utility danese Frederiksberg Forsyning, presso la cui sede Enel (che è anche fornitrice dell'energia pulita impiegata dalle monoposto della Formula E) ha installato 10 stazioni di ricarica veloce VG2. La stessa società, il cui quartier generale si trova a Copenaghen, ha anche integrato nella propria flotta 10 Nissan e-NV200.


VAN COME CENTRALE MOBILE
Il sistema prevede che i van a zero emissioni possano venire ricaricati presso le unità Enel V2G per ricevere o cedere energia alla rete elettrica nazionale trasformandosi in caso di bisogno anche in "centrali" di ricarica mobili. La capacità totale messa a disposizione dai caricatori a 10 kW Enel V2G ammonta a circa 100 kW. Nuvve è il fornitore americano della piattaforma che controlla il flusso di elettricità, mentre Energinet.dk, il gestore della rete, è pronto ad applicare i risultati del test commerciale dell'hub V2G per stabilizzare la distribuzione.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino