OmniAuto.it
Nuovo Renault Alaskan - Galleria Novità
Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 1 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 2 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 3 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 4 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 5 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 6 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 7 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 8 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 9 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 10 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 11 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 12 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 13 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 14 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 15 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 16 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 17 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 18 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 19 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 20 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 21 Alaskan il primo pick-up Renault - Galleria Novità- Thumb 22

30 giugno 2016
di Francesco Stazi
tag: Novità, Renault

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Alaskan il primo pick-up Renault

La Losanga ha presentato il suo nuovissimo fuoristrada cassonato con un portata di una tonnellata

Renault ha svelato oggi il suo nuovo pick-up globale l'Alaskan, costruito in sinergia con l’altro marchio dell’Alleanza: Nissan, dunque le somiglianze con il Navara non sono casuali. Il nuovo pick-up completa, quindi, la gamma dei veicoli commerciali della Losanga con un veicolo che, come abbiamo ormai imparato, mira impegnare i mercati emergenti dell’Africa, del Medio Oriente e, in questo caso, anche del Sudamerica, in attesa che anche l’Europa riconosca le potenzialità dei pick-up in ambito lavorativo. Un segmento, quello dei pick-up da una tonnellata, a cui l’Alaskan appartiene, che vale il 17% del mercato globale dei veicoli commerciali con prospettive di crescita da qui al 2019 fino al 19%.


 IMPONENTE MA SOFISTICATO
Come dicevano sono molte, soprattutto nelle linee, le somiglianze con il Nissan Navara. Il pick-up della Losanga presenta, però un frontale sufficientemente personalizzato in cui spicca l’imponente griglia caratterizzata dal contrasto fra il nero lucido e le cromature e su cui si impone il grande logo del Marchio. Ereditate del cugino giapponese sia i fari a led sia le luci diurne con la caratteristica forma a "C". Per il resto tutto rimanda a un design scultoreo, potente, ma sofisticato. 


AMBIENTE CONFORTEVOLE
All’interno troviamo lo stesso comfort a cui ci hanno ormai abituato i veicoli di questo segmento. L’accesso è facilitato dal sistema Renault "keyless entry". Le info sul cruscotto sono affidate a un display dA 3’’ fra i due strumenti principali, mentre il sistema di infotaiment conta su un display centrale da 7’’ e sulla possibilità di comandi vocali, connettività smartphone e su un sistema di telecamere a 360° per rendere più sicure le manovre. 


SOSPENSIONI MULTILINK
Anche il Renault Alaskan, dal punto di vista meccanico può contare sul sistema di sospensioni posteriori a cinque punti di ancoraggio per la versione a doppia cabina. Per il resto lo schema è quello classico di telaio scatolato a longheroni e traverse, con una rigidità migliorata e un’altezza minima da terra di 230 mm. Capacità massima di carico supera di poco la tonnellata mentre quella di traino arriva fino a 3,5. Il cassone lungo o corto, a seconda di mercati e delle versioni, è resistente ai raggi UV e provvisto di occhielli per l’assicurazione del carico.



MOTORIZZAZIONI E TRASMISISONE
La propulsione dell’Alaskan è affidata, a seconda dei mercati, principalmente al motore Renault 2.3 dCi con doppia turbina, declinato nelle potenze di 160 e 190 CV. In alternativa sono disponibili anche un motore a benzina da 2.5 litri di cilindrata e un altro turbodiesel da 2.5 litri sempre da 160 e 190 CV di potenza. La trasmissione è affidata a un cambio manuale a sei rapporti o a un automatico a sette, sia per la trazione a 2 sia a 4 ruote motrici anche con marce ridotte. Il differenziale posteriore è bloccabile meccanicamente in alternativa è disponibile un sistema elettronico antislittamento (eLSD) che agisce attraverso i freni sulle ruote come un vero e proprio differenziale a slittamento limitato. Non mancano gli ausili alla guida come, l’Hill Start Assist (HSA) e l’Hill Descent Control (HDC).

Nuovo Renault Alaskan

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino