OmniAuto.it
Mercato Volkswagen Transporter in doppia cifra - Attualità e Mercato

13 giugno 2016
di E.M.
tag: Attualità e Mercato, Volkswagen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercato Volkswagen Transporter in doppia cifra

La nuova serie T sostiene la riscossa della Divisione Veicoli Commerciali di Volkswagen in maggio e nei primi 5 mesi

La "riscossa" della divisione Veicoli Commerciali di Volkswagen (VWN) è sostenuta sempre dalla nuova generazione di Transporter i cui volumi sono lievitati in maggio in doppia cifra, +11,2%. Prosegue così il trend positivo di aprile, quando la serie T aveva sfiorato una crescita del 10% (9,4%). Nel mese, le nuove registrazioni sono state 40.100: l'8,7% in più rispetto al maggio del 2015.

OLTRE 195.000 IMMATRICOLAZIONI
Da inizio anno Volkswagen Nutzfahrzeuge ha immatricolato 195.200 veicoli commerciali leggeri, tra Amarok, Crafter, Caddy e, appunto, Transporter (Caravelle, Multivan e California), con un aumento delle consegne nei primi cinque mesi del 5,7%. "Siamo molto soddisfatti dell'evoluzione delle nostre vendite in maggio – ha commentato Bram Schot, membro del Board of Management di VWN per Sales & Marketing – È anche il frutto dell'eccellente lavoro intrapreso nei mesi scorsi dalla nostra rete".

ANCHE CADDY E AMAROK POSITIVI
Da inizio anno, Transporter e le sue declinazioni sono state consegnate in 81.400 esemplari contro i 73.200 dello stesso periodo di un anno fa. Caddy ha garantito un aumento dei volumi del 4%, passando da 61.800 a 64.300 unità consegnate, mentre Amarok, uno dei due modelli in fase di run out, è tornato positivo: +0,9% a quota 30.300 (+200 unità). Ancora negativo VW Crafter: -1,8% (19.100, con un saldo negativo di 300 esemplari).

SPAGNA E ITALIA VICINE AL +30%
Fra i singoli mercati, la Germania è cresciuta del 4,4% e vale oltre un quarto dei volumi totali di VWN. I grandi mercati mediterranei continuano a regalare soddisfazioni alla divisione veicoli commerciali: Spagna +27,4% (5.600), Italia +26,3% (4.500) e Francia +20,1 (8.000). Importanti segnali di ripresa sono arrivati dall'Europa dell'Est dove con 13.900 consegnati, il Marchio è cresciuto dell'8,2%. Segni “più” anche in Nord America (+19,6%, anche se con "soli" 3.000 esemplari) e in Medio Oriente (+1,8%, 14.000). In Sud America VWN è cresciuta del 4% (15.500) nonostante il pesante passivo in Brasile (-17,9%), mentre in Africa il Brand è scivolato del 14,6% (6.100).

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino