OmniAuto.it
Sempre più strada per i maxicamion - Attualità e Mercato

25 maggio 2016
di E.M.
tag: Attualità e Mercato

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Sempre più strada per i maxicamion

Anche la regione tedesca del Brandeburgo ha autorizzato i test su strada per i Gigaliner, 11.600 km in tutto

In Germania nel futuro dell'autotrasporto non c'è soltanto il platooning. Ci sono anche i tir in formato XXL, i cosiddetti Gigaliner, quelli che possono misurare fino a 25,25 metri di lunghezza, vale a dire fino a 6,5 metri in più rispetto a quelli tradizionali. Non è ancora una certezza, ma con l'ultimo via libera a livello locale, è cresciuta ulteriormente la rete autostradale lungo la quale sono stati autorizzati i test.

ALTRI 900 CHILOMETRI
Anche il land del Brandeburgo, la regione della ex DDR che circonda Berlino, ha concesso le autorizzazioni necessarie alla sperimentazione su strade pubbliche. Con l'estensione della rete scattata nei giorni scorsi, in particolare nel Baden-Württemberg (la regione dove ha sede Daimler), i chilometri totali aperti alla maxi combinazioni salgono a circa 11.600, 900 in più di prima.

13 LÄNDER SU 16 E 56 IMPRESE
L'interesse per i Gigaliner cresce, come dimostra anche l'adesione delle imprese di autotrasporto: 56 quelle coinvolte per un totale di 145 modelli extralarge in circolazione. Dei 16 Länder tedeschi, 13 hanno acconsentito ai test. Le sole autorità della città/stato Berlino e delle regioni Rheinland-Pfalz e Saarland non hanno finora concesso il nulla osta.

PROGETTI PILOTA SCADE A FINE ANNO
Il ministro federale dei Trasporti, Alexander Dobrindt, è un grande sostenitore del progetto pilota: quello che si è completato ieri è il sesto ampliamento dell'area aperta ai test (in larghissima parte autostrade). Malgrado la sperimentazione sia ancora in corso e i risultati tutt'altro che definitivi, Dobrindt ha già anticipato che alla fine del test, nel 2016, i Gigaliner dovrebbero circolare regolarmente. I favorevoli ricordano che un tir extralarge trasporta la stessa quantità di merce di due normali, mentre gli oppositori rilevano non soltanto rischi per la sicurezza, ma anche per la tenuta di alcune infrastrutture.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino