OmniAuto.it
Più metano per i trasporti in Germania - Eco e ambiente

30 dicembre 2015
di E.M.
tag: Eco e ambiente

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

Più metano per i trasporti in Germania

Costituita una task force con il patronato del Ministero dei trasporti per sostenere la diffusione dell'LNG

Più metano per la Germania. Anzi: più LNG (gas naturale liquefatto) per il trasporto merci sulle strade tedesche. La Dena, agenzia tedesca per l'energia, la Dvgw, l'associazione tedesca del gas e dell'industria dell'acqua, e l'Initiative Zukunft Erdgas (Iniziativa per il futuro a metano) hanno deciso di costituire una task force per sostenere la diffusione del gas naturale.

AGENZIA CONTROLLATA DALLO STATO
Non si tratta di un passaggio formale perché la Dena è controllata per il 50% dallo Stato e già coordina le attività che riguardano la mobilità a metano. Tra gli obiettivi della task force ci sono suggerimenti di misure di indirizzo per la politica, la redazione di bozze di norme e la realizzazione delle strutture basilari per lo sviluppo di una rete.

RIDUZIONE CO2 DEL 40%
In Germania quasi un quinto di tutte le emissioni di CO2 sono da addebitare al trasporto delle merci, non solo su strada, ma anche fluviale e marittimo, con tendenza all'aumento, anche perché le autorità prevedono un ulteriore accelerazione dei commerci nei prossimi anni. Il trasporto merci su gomma è responsabile di una quota significativa di queste emissioni e l'obiettivo federale è una riduzione del 40% rispetto al 1990.

"GOVERNO VUOLE ACCELERARE"
"Il governo vuole accelerare l'ingresso nel mercato dell'LNG per il trasporto pesante", ha confermato Norbert Barthle, sottosegretario del Ministero federale dei trasporti e delle infrastrutture digitali (BMVI). "Vogliamo continuare a garantire una mobilità sostenibile nei costi, pulita e sicura ed ampliare l'offerta di carburanti", ha aggiunto. Secondo i promotori della task force, il gas naturale liquefatto costituisce un'alternativa ecologica a prezzi accessibili per il settore del trasporto merci su gomma. Il Ministero, quinidi, ha voluto il patronato dell'operazione.

1 Commenti

  • 1
    Finalmente una bella notizia.

    Una bella notizia,per cominciare il 16,ci voleva.Dopo averci superato in sesta,nella diffusione del metano x autotrazione ,adesso ci insegneranno anche ´´come si fa´´,per i trasporti.Chissa´se la classe politica italiota,tanto ciarliera,quanto incapace,imparerà qualcosa !!

    Postato da: dam01 gennaio 2016 alle 09:01

Torna su

Scrivi un commento

 

*= non sarà pubblicata | Condizioni di Utilizzo

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino