OmniAuto.it
Land Rover Defender 2.000.000 all'asta - Galleria Curiosità
Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 1 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 2 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 3 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 4 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 5 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 6 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 7 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 8 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 9 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 10 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 11 Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar - Galleria Curiosità- Thumb 12

21 dicembre 2015
di E.M.
tag: Curiosità, Land Rover

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Il due milionesimo Land Rover Defender in Qatar

Il modello unico realizzato dagli ambasciatori di Land Rover è stato battuto all'asta per 400.000 sterline

Il Defender n° 2milioni è andato in Qatar. Il veicolo è stato battuto dalla casa d'aste Bonhams a Londra a un prezzo di 400mila sterline, vale a dire oltre 550mila euro. Si tratta della somma più alta mai pagata nella pur lunga storia del marchio per un modello Land Rover. Il collezionista è rimasto anonimo, ma l'offerta è arrivata dal paese che nel 2022 ospiterà il campionato del mondo di calcio.

TRENTA "VIP" PER L'ASSEMBLAGGIO
Il Defender dell'anniversario, uno degli ultimi fabbricati, (la produzione cesserà a Solihull a fine gennaio) è stato assemblato da un team di personaggi famosi, tra cui il conduttore televisivo Bear Grylls e l'attrice e ambientalista Virginia McKenna ed è stato realizzato quale sorte di omaggio come esemplare unico e irripetibile.

RICAVATO A CROCE E MEZZALUNA ROSSA E BORN FREE
Come anticipato, l'intero ricavato sarà devoluto ai partner umanitari ed ambientalisti di Land Rover, cioè la Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (IFRC) che impiegherà la donazione per contribuire a fronteggiare le calamità naturali da parte della popolazione del Nepal del Sud e la Fondazione Born Free che impiegherà i fondi a favore del "Project Lion Rover", un'iniziativa di conservazione della fauna selvatica del Meru National Park in Kenya.

PROGETTO A FAVORE DEGLI ABITANTI DEL NEPAL
I Defender sono stati spesso impiegati dalla Croce Rossa per gli interventi umanitari nel Regno Unito e nel mondo fin dagli anni '50 (la stessa Land Rover ha più volte donato i veicoli oppure li ha concessi in comodato). Il progetto in Nepal, il diciottesimo sostenuto dalla Land Rover, ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita della popolazione locale attraverso il sostentamento di migliaia di persone e di comunità.

FONDI PER LA LOTTA AL BRACCONAGGIO
In Africa, con i fondi del Project Lion Rover, verranno acquistate le attrezzature indispensabili per proteggere i leoni e altri esemplari animali "incentivando l'educazione e il coinvolgimento delle comunità locali nella lotta al bracconaggio".

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Land Rover