OmniAuto.it
Accelerazione del mercato europeo - Attualità e Mercato

18 dicembre 2015
di E.M.
tag: Attualità e Mercato

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Accelerazione del mercato europeo

Sprint di fine anno per i veicoli professionali: +17,8%. Quasi 1,8 milioni di unità immatricolate in 11 mesi

Accelerazione del mercato dei veicoli commerciali in novembre in Europa: lo scorso mese l'ACEA, l'associazione dei Costruttori che opera in Europa, ha contabilizzato una crescita del 17,8% con 179.930 unità immatricolate: solo in marzo e in giugno l'aumento dei volumi è stato maggiore. Si tratta dell'undicesimo mese di espansione consecutivo.

FRANCIA DI NUOVO PRIMA IN NOVEMBRE
Addirittura clamorosa l'impennata delle vendite in Spagna, +52,2%: 16.300 contro i 10.700 dello stesso periodo dello scorso anno. Fra i grandi mercati molto bene anche l'Italia (+28,4%) con 14.429 immatricolazioni (nel novembre del 2015 erano 11.237). La crescita dei volumi nel Bel Paese è stata doppia rispetto a quella della Germania (14,9%) e del Regno Unito (14,3%). Nel mese, la Francia si è ripresa il ruolo di primo mercato "professionale" con oltre 35mila unità consegnate (+5,6%).

DA GENNAIO VOLUMI AUMENTATI DEL 12,2%
Dall'inizio dell'anno il mercato dei veicoli da lavoro (mezzi leggeri, pesanti e bus) è cresciuto del 12,2% con poco meno di 1,89 milioni di esemplari registrati. In undici mesi la Spagna è andata meglio degli altri grandi Paesi (+37,9%) seguita dal Regno Unito (+16,4%, primo mercato con più di 392mila unità), Italia (+11,9%, 134.083 esemplari), Germania (3,9%) e Francia (+2.4%, secondo mercato a quota 383.44).

LCV, ITALIA CRESCE DI QUASI IL 30% NEL MESE
In novembre le immatricolazioni di veicoli commerciali leggeri fino a 3,5 tonnellate sono salite del 16,7%: 148.322 in totale. Il segmento degli LCV (82,4% del mercato dei professionali lo scorso mese) è in espansione da 27 mesi di fila. Spagna (+58,7%) e Italia (+29,8%, 13mila unità) sono i grandi mercati cresciuti maggiormente. La Germania ha contabilizzato una crescita del 17,4%, il Regno Unito del 9,6% e la Francia del 4,4%. In termini percentuali, "boom" in novembre per Cipro (84,3%) e Slovacchia (82,8%).

UN MILIONE E MEZZO DI NUOVI COMMERCIALI LEGGERI
Nei primi undici mesi, in Europa le vendite degli LCV hanno raggiunto quota 1.553.344 in progressione dell'11,4%. Il primo mercato è il Regno Unito con oltre 341mila unità (la Francia, +1,3%, sorpassata nel corso dell'anno, è staccata di 3mila unità), grazie ad una crescita del 15,7%. L'aumento percentuale più significativo è quello dell'Irlanda: +42,3% (quasi 23.600 unità). Fra i grandi mercati in Spagna c'è stata un'impennata (+37,5%); l'Italia avanza del 10,9% con quasi 118mila LCV venduti.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino