OmniAuto.it
Filocamion Siemens - Galleria Eco e ambiente
Progetto tedesco per i filocamion - Galleria Eco e ambiente- Thumb 1 Progetto tedesco per i filocamion - Galleria Eco e ambiente- Thumb 2 Progetto tedesco per i filocamion - Galleria Eco e ambiente- Thumb 3

2 dicembre 2015
di E.M.
tag: Eco e ambiente

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Progetto tedesco per i filocamion

Siemens si dice pronta per la sperimentazione su strada pubblica dei veicoli industriali alimentati come i tram

Dopo i filobus cittadini potrebbero arrivare i filocamion extraurbani. Negli Stati Uniti Siemens ha avviato un progetto con Volvo Trucks che riguarda le aree portuali di Los Angeles e Long Beach dopo il via libera da parte del South Coast Air Quality Management District (SCAQMD). Adesso è la volta della Germania dove partirà la sperimentazione di un sistema di trasporto con cavi sospesi.

PROVE CHIUSE PRESSO IL CENTRO SIEMENS
Il test per il momento viene portato avanti lungo una tratta di 2,2 chilometri all'interno dell'area di Siemens a Templin-Groß Dölln, una sessantina di chilometri a nord della capitale Berlino. È come se fosse un'autostrada a due corsie, ma senza traffico. E con l'insolita presenza di camion "legati" ai tralicci dai quali ricavano la corrente per muoversi. I primi test risalgono al 2011: "Siamo pronti per i test su strade pubbliche", ha assicurato il responsabile del progetto di Siemes, Martin Birkner.

TEST APERTI FORSE A PARTIRE DAL 2017
Dopo migliaia di itinerari sperimentali, nel 2017 dovrebbe scattare l'ora X. Il ministero dei trasporti ha riconosciuto ufficialmente il progetto tra quelli del programma di sostegno all'elettromobilità. La prima parte del piano di attuazione prevede l'individuazione di percorsi pilota da segnalare al Ministero entro il febbraio del 2016. Quindi si passerà alla fase di selezione e valutazione e poi all'installazione delle infrastrutture necessarie. L'obiettivo delle autorità è quello che far fronte allo stimato aumento del trasporto merci evitando l'incremento delle emissioni. In Germania la stima è di una crescita del 40% tra il 2010 e il 2030, solo che la ferrovia sarebbe in grado di assorbire appena un quinto di questi nuovi volumi.

UN CHILOMETRO COSTA 2,5 MILIONI
Siemens ha lavorato assieme a Volvo Trucks e a Scania alla sperimentazione di di motori ibridi (termico a gasolio e elettrico) per far fronte ai limiti del "filocamion" e consentire cioè ai veicoli di cominciare, proseguire o concludere il viaggio anche nel caso non sia disponibile il rifornimento aereo elettrico. Se manca la corrente, il camion va avanti con il motore termico Diesel. Ma il propulsore tradizionale può venire impiegato, ad esempio, anche nelle manovre di sorpasso: dopo il rientro sulla corsia di marcia, i sensori riporteranno le aste di captazione verso i cavi. Per la sperimentazione vengono suggeriti tragitti ripetitivi, esattamente come quello di Los Angeles, ancora in fase di costruzione. Circa il rapporto costi/benefici nessuno si sbilancia: il solo costo di elettrificazione di un chilometro di autostrada costa fino a b>2,5 milioni di euro.

Simens testa i filocamion

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino