OmniAuto.it
Torna il freddo, attrezziamoci - Galleria Accessori e allestimenti
Torna il freddo, attrezziamoci - Galleria Accessori e allestimenti- Thumb 1 Torna il freddo, attrezziamoci - Galleria Accessori e allestimenti- Thumb 2 Torna il freddo, attrezziamoci - Galleria Accessori e allestimenti- Thumb 3 Torna il freddo, attrezziamoci - Galleria Accessori e allestimenti- Thumb 4

20 gennaio 2011
di Gabriele Bolognini
tag: Accessori e allestimenti

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Torna il freddo, attrezziamoci

Il nuovo dispositivo antislittamento AutoSock distribuito da Lampa

Per i prossimi giorni è prevista una nuova ondata di maltempo sulla nostra penisola che si porterà dietro pioggia, neve e vento.
La perturbazione ha già toccato il nord Italia e da domani arriverà anche al centro e al sud. Le temperature, già in diminuzione, non smetteranno di scendere per il fine settimana, che si preannuncia gelido, con nevicate in alta quota che rischiano di “imbiancare” anche la pianura!
Per non farci trovare impreparati a neve e ghiaccio, un’alternativa alle scomode catene e alle più costose gomme invernali potrebbero essere gli AutoSock.

COS'E' E COME SI MONTA
Distribuito in Italia da Lampa, AutoSock è un nuovissimo dispositivo antislittamento in grado di aumentare l’aderenza delle ruote su strade innevate o ghiacciate, compatibile con i vari sistemi elettronici di sicurezza (ABS, ESP, ETS, ASR, DSC).
Veloce e pratico da montare e smontare (si installa in appena 60”) anche in condizioni meteo avverse, non richiede alcuno sforzo fisico né particolare manualità. AutoSock in pratica è un sacchetto, composto di uno speciale tessuto, che riveste le ruote di trazione. Per montarlo basta “imbustare” dapprima la parte superiore della ruota, poi si porta il veicolo in avanti finché il bordo scoperto della ruota non sia libero per infilare il resto del “sacchetto”. A questo punto il gioco è fatto, basterà procedere per alcuni metri e l’AutoSock si autocentrerà sulla ruota, garantendo una presa sicura su neve e ghiaccio, senza le noiose vibrazioni provocate dalle catene, e senza “disturbare” i dispositivi elettronici di sicurezza in dotazione al proprio automezzo.
AutoSock è tranquillamente riutilizzabile dopo un bel lavaggio in lavatrice ed, essendo prodotto con materiale riciclabile ed ecologico, non provoca danni all’ambiente qualora si decidesse di gettarlo.
AutoSock è disponibile in 3 versioni: Standard per le vetture più comuni, High Performance per i veicoli equipaggiati con pneumatici a sezione larga, (SUV, 4x4, furgoni e camper) e Truck per camion e autobus di media e alta portata.

UN PO' DI STORIA
Inventato nel 1996 dal norvegese Bård Løtveit, il sistema AutoSock, successivamente perfezionato dal Gruppo Fred Olsen, l’azienda tedesca Kosa Gmbh (leader mondiale nella produzione di fibre) e l’Università di Reutlinge, (famosa per le ricerche sui prodotti tessili industriali), ha raggiunto negli anni un livello qualitativo altissimo, tale da ottenere il brevetto europeo.
Nel 2008, AutoSock ha superato i test della normativa austriaca ÖNORM V 5121 ed ottenuto la severa omologazione TÜV.
Oggi, AutoSock è distribuito da Lampa e approvato e fornito, come equipaggiamento after-market ufficiale, da ben 12 case automobilistiche: BMW, Citroën, Fiat, Honda, Lexus, Mazda, Mitsubishi, Nissan, Peugeot, Subaru, Toyota, Volkswagen.

Prezzo consigliato per i veicoli commerciali:
Gamma High Performance, da € 95,00 a € 128,00

Per scegliere la misura esatta per il proprio veicolo si può consultare il catalogo on-line Lampa

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino