OmniAuto.it
Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressisoni - Galleria Test
Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 1 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 2 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 3 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 4 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 5 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 6 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 7 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 8 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 9 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 10 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 11 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 12 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 13 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 14 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 15 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 16 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 17 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 18 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 19 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 20 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 21 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 22 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 23 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 24 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 25 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 26 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 27 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 28 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 29 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 30 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 31 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 32 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 33 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 34 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 35 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 36 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 37 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 38 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 39 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 40 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 41 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 42 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 43 Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 44

19 novembre 2015
di Adriano Tosi
tag: Test, Nissan

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Nuovo Nissan NP300 Navara, prime impressioni

Robusto come un pick-up, ma anche molto hi-tech negli ausilii alla guida e più stradale nel telaio

Ottant'anni di pick-up. Certo l'esperienza non manca a Nissan, quando si parla di questo genere di veicoli. E se certi pilastri come il telaio a longheroni e la trazione integrale con ridotte rimangono immutati (e non potrebbe essere altrimenti), non mancano delle aree in cui l'evoluzione risulta evidente. Una su tutte: la tecnologia per l'ausilio al guidatore. Anche la cura nella realizzazione degli interni è notevolmente migliorata con gli anni, insieme all'ergonomia e alla possibilità di avere alcuni comfort come, per esempio, climatizzatore bizona e navigatore satellitare. Non solo: Navara è un prodotto globale, venduto cioè in tutto il mondo, ma Nissan Europa è riuscita a ottenere che per i modelli venduti nel Vecchio Continente la guidabilità fosse migliore. Come? Attraverso una sospensione posteriore sempre a ruote interconnese, ma a cinque bracci, standard sulla versione Double Cab, che ovviamente non pregiudica né la portata di 1.000 kg, né la capacità di traino di 3.500 kg.

AMMICCA AL CROSSOVER
Il mondo si evolve e con esso anche la nicchia dei pick-up. Veicoli che nell'immaginario collettivo sono duri&puri, tutti lavoro, carichi pesanti, terreni accidentati e condizioni climatiche estreme. Mezzi veri e dunque poco inclini a certe mode dilaganti sulle automobili. Poi basta dare un'occhiata veloce all'NP300 Navara per realizzare che una certa attenzione per il look non pregiudica di certo la concretezza. Ecco dunque che fanno la loro comparsa le luci diurne a led con forma a boomerang, vero e proprio elemento di riconoscimento di SUV e crossover a marchio Nissan. Altro segno distintivo della Casa giapponese è la griglia V-Motion, mentre le superfici della carrozzeria, volutamente "scolpite", comunicano forza e solidità.

BENVENUTI A BORDO
Come e forse più che per l'aspetto esteriore, i pick-up hanno la fama di essere rudi nell'abitacolo. Per fortuna si tratta solo di un luogo comune, smentito peraltro già da diverso tempo, prima di questo modello. Qui, piuttosto, viene accentuata l'b>attenzione per i passeggeri<7b>, che prende la forma dei sedili "NASA" studiati per adattarsi al meglio al corpo e non affaticare la muscolatura, e quella di un'ergonomia dei comandi che permette di trovare in tempo zero quello che si sta cercando. Migliorati anche la parte posteriore dell'abitacolo, dove lo spazio non manca (versione Doble Cab) e il sedile non è una panchetta piatta e scomoda, ma un divano discretamente fasciante. Per il resto, il Double Cab ha un piano di carico lungo 1,54 metri, largo 1,56 (1,13 fra i passaruota) e posizionato a 81 cm dal suolo.

IL VALORE AGGIUNTO DI UNA DOPPIA PERSONALITA'
Nissan insiste molto sulla "crossoverizzazione" del Navara. L'idea che si vuole trasmettere è quella che non ci siano compromessi a livello di capacità di lavoro, robustezza e doti off-road, ma che per garantire tutto ciò non sia obbligatorio imporre sacrifici in termini di comfort e rinunce quanto a dispositivi di sicurezza. Già perché il bello del nuovo NP300 Navara è proprio il senso di sicurezza che infonde quando ci si mette alla guida. Come le Nissan "civili", anche il pick-up assiste il guidatore con il sistema anti-tamponamento Forward Emergency Braking, con l'Around View Monitor e con Hill Start Assist e Hill Descent Control. Una dotazione elettronica sulla quale si sa di poter sempre contare in caso di necessità e che accresce ulteriormente un comfort superiore alle aspettative (e al passato).

MULTILINK MA NON TROPPO
Il merito è anche della sospensione posteriore (Double Cab) che Nissan definisce Multilink anche se in realtà si tratta di una soluzione "intermedia": ci sono sì cinque bracci, ma le ruote posteriori non sono indipendenti. Questo, sistema più leggero di 20 kg rispetto a quello vecchio a balestra, è in grado di garantire un migliore controllo dei movimenti della ruota e, quindi, un miglior assorbimento delle sconnessioni a parità di durezza di molle e ammortizzatori. Ci vuole poco ad accorgersene: confrontare la Double Cab con la versione King Cab (balestrata): sulle buche si rimbalza decisamente di più.

MOTORE "SPORTIVO"
Corente con il carattere più automobilistico del Navara è il suo motore 2.3 turbodiesel dCi, in modo particolare quando dotato di doppia turbina e 190 CV di potenza. Le risposte al pedale del gas sono sempre pronte e, addirittura, quasi sportive, grazie anche ai rapporti del cambio relativamente corti. A proposito di cambio, si può scegliere fra un manuale a sei marce (dagli innesti piuttosto contrastati e dalla corsa lunga) e un automatico a sette, che è un classico convertitore di coppia. Infine, le curve: per sua natura, un pick-up è l'antitesi di un veicolo adatto al misto stretto, alla guida sportiva. NP300 Navara non fa eccezione, ma ciò non significa che in un misto di montagna ci si senta fuori posto o, peggio, "precari": la tenuta di strada è buona ed è facile capire quando si sta approssimando il limite di aderenza. Detto questo, il baricentro alto e la lentezza di sterzo non invitano certo a spingere troppo.

IN FUORISTRADA NON SI SCHERZA
Sospensioni a cinque bracci o no, Nissan Navara non tradisce: quando la strada diventa ripida, tempestata di pietre, radici e "solchi", basta girare la manopla su 4H che la motricità non viene mai meno. Se proprio le condizioni diventano proibitive, ci sono ovviamente anche le ridotte, anche se la coppia del 2.3 dCi a doppia turbina è più che sufficiente per tirarsi fuori da situazioni anche molto difficili.

5 ANNI/160.000 KM DI GARANZIA
Avete paura che la "civilizzazione" dell'NP300 Navara abbia intaccato le sue doti di infaticabile lavoratore, di indistruttibile mezzo di trasporto buono per ogni terreno? Vi sbagliate e la garanzia, è proprio il caso di dirlo, viene direttamente da Nissan, che offre una copertura di 5 anni/160.000 km. A proposito di costi, il Navara è proposto a un prezzo (IVA esclusa) che parte dai 19.950 euro della Visia con motore da 160 CV e carrozzeria King Cab. La Double Cab parte invece da 27.200 euro in versione Acenta, da 29.700 la N-Connect, da 33.700 la Tekna; sempre IVA esclusa. Consegne da gennaio.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino