OmniAuto.it
Piattaforma Iveco per l'anfibio dei Marines - Curiosità

27 novembre 2015
di E.M.
tag: Curiosità, Iveco

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Piattaforma Iveco per l'anfibio dei Marines

Contratto nell'ambito di una cooperazione con la britannica BAE Systems per un veicolo da combattimento

Il prossimo veicolo anfibio dei Marines, il corpo militare più famoso degli Stati Uniti, nascerà su una piattaforma sviluppata da Iveco Defence Vehicles, una delle società del gruppo CNH Industrial. Lo ha ufficializzato lo stesso Costruttore in una nota spiegando che la fornitura rientra nel "contratto assegnato recentemente dal corpo dei Marines degli Stati Uniti per la fase d’ingegnerizzazione, produzione e sviluppo del programma per il veicolo da combattimento anfibio (ACV) 1.1".

"SOLUZIONE DI NUOVA CONCEZIONE"
La soluzione è stata messa a punto da BAE Systems, il colosso delle difesa britannico nato dalla fusione di Marconi Electronic Systems e British Aerospace, la più grande società europea del settore con oltre 23 miliardi di euro di fatturato, in cooperazione con Iveco Defence Vehicles<7b>. Si tratta di una versione presentata come "di nuova concezione in grado di soddisfare le esigenze attuali e future dei Marines".

16 PROTOTIPI 8X8 CON MOTORE DA 700 CV
Nel corso di questa fase, BAE Systems fornirà 16 prototipi che saranno testati dal corpo dei Marines all’inizio del terzo trimestre 2016. Il mezzo anfibio ACV 1.1 è un 8x8 capace di operare in oceano aperto, basato su una piattaforma sviluppata da Iveco Defence Vehicles equipaggiata con un nuovo powerpack da 700 cavalli a 6 cilindri, che offre un significativo aumento di potenza rispetto agli attuali veicoli d’assalto.

STRUTTURA INTERNA A SEDILI SOSPESI
Il mezzo viene accreditato di una "eccellente mobilità su tutti i tipi di terreno" ed è equipaggiato di una struttura interna con sedili sospesi che può ospitare 3 soldati. La configurazione riduce l’impatto in caso di esplosione su mina per un equipaggio di tre persone e un alto grado di survavibility
e di protezione rispetto ai sistemi attualmente in uso.

30.000 IVECO DEFENCE VEHICLES
"Siamo fieri di iniziare un nuovo capitolo della nostra storia in questa industria e di fornire, insieme a BAE Systems, capacità anfibie di altissimo livello al corpo dei Marines" ha dichiarato Vincenzo Giannelli, President & CEO di Iveco Defence Vehicles. Alle capacità di BAE Systems, si aggiunge l’esperienza della Società italiana, leader nello sviluppo e nella produzione di veicoli multiruolo, protetti e blindati (30.000 quelli in servizio attualmente).

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Iveco