OmniAuto.it
Volkswagen, prodotto il 66.666 T6 - Curiosità

23 novembre 2015
di E.M.
tag: Curiosità, Volkswagen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Volkswagen, prodotto il 66.666 T6

Volkswagen Veicoli Commerciali ha festeggiato la ricorrenza “numerica” ad Hannover, lo stabilimento principale

Il giorno "perfetto" sarebbe probabilmente stato il 6 giugno, magari alle sei del pomeriggio. Ma la divisione Volkswagen Nutzfahrzeuge ha celebrato comunque , anche il 19 novembre, la produzione del T6 numero 66.666. Il modello è un nuovo Transporter della serie speciale "SIX" in livrea bicolore (bianco Candy e rosso Ciliegia) equipaggiato con un motore 2.0 litri TDI che monta cerchi in lega da 18' "Disc" che ricorda il Samba-Bus T1.

GRAZIE AI COLLABORATORI"
Prodotta principalmente nello stabilimento di Hannover, la sesta generazione del famoso Bulli è appena stata premiata con il titolo di "International Van of Ther Year" da giornalisti di 24 paesi. Il responsabile dello stabilimento, Udo Hitzmann, ha approfittato della ricorrenza per ringraziare i lavoratori: "Da quando è stato lanciato, il nuovo T6 ha incontrato i favori dei clienti. Dobbiamo ringraziare tutti i collaboratori per questo successo perché producono ogni veicolo con attenzione ad ogni dettaglio, competenza tecnica e grande impegno". Il sito di Hannover-Stöcken assicura un reddito 12mila addetti.

11,7 MILIONI DI ESEMPLARI FABBRICATI
La storia di Volkswagen Transporter era cominciata nel 1950 a Wolfsburg, la città dell'auto voluta da Hitler dove oggi il 60% degli occupati lavorano per il Gruppo. È un modello di grandissimo successo prodotto finora in 11,7 milioni di esemplari, 8,5 dei quali proprio ad Hannover: il sito di Stöcken è "subentrato" l'8 marzo del 1956 a quello del quartier generale. Tra gennaio e ottobre di quest'anno sono stati fabbricati <139.100 Transporter, vale a dire oltre 530 al giorno, con una crescita dell'1,9%.

PRODUZIONE ANCHE IN POLONIA
Dal 1993 in poi, Transporter viene assemblato anche in Polonia, a Poznan, dove Volkswagen ha uno stabilimento che occupa 6mila addetti. In Polonia sono stati finora prodotti 10mila veicoli della sesta generazione del mitico “Bulli”. Nello stesso stabilimento si produce oggi anche il nuovo Caddy e dal 2016 vedrà la luce anche la nuovo generazione di Crafter che in alcuni mercati sarà venduto anche sotto il marchio MAN.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino