OmniAuto.it
Nuovo Ford Ranger, prime impressioni  - Galleria Test
Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 1 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 2 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 3 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 4 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 5 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 6 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 7 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 8 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 9 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 10 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 11 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 12 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 13 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 14 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 15 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 16 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 17 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 18 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 19 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 20 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 21 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 22 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 23 Nuovo Ford Ranger, prime impressioni - Galleria Test- Thumb 24

20 novembre 2015
di Nicola Desiderio
tag: Test, Ford

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

Nuovo Ford Ranger, prime impressioni

Abbiamo provato in esclusiva il pick-up di Ford, giunto alla terza generazione, sulle strade dell’emisfero australe, dove viene costruito

Un pick-up che segue lo stesso orario, ma viene da emisfero e stagioni opposti. È il nuovo Ford Ranger, giusto alla terza generazione e prodotto a Silverton, nei pressi di Pretoria, in Sudafrica per raggiungere 148 Paesi, Italia compresa, e conquistare il posto che merita il costruttore della F-Series (quasi 40 milioni di esemplari dal 1948) in un segmento che in questi ultimi anni sta vivendo un grande fermento. E dove l’arrivo dei nuovi Mitsubishi L200 e Nissan Navara (oltre al Fiat Fullback) richiamerà inevitabilmente l’attenzione verso i pick-up con portata intorno alla tonnellata dove non mancheranno in seguito altre novità assolute. Un’onda di interesse che coinvolgerà anche l’Europa (non a caso la presentazione è avvenuta all’ultimo Salone di Francoforte) e, si spera, Italia compresa anche se il trattamento fiscale sfavorisce ancora nettamente chi vorrebbe acquistare questi camioncini per il semplice piacere di guidarli o di goderseli nei fine settimana.

DUE MOTORI POTENTI EPPURE PARCHI
Il nuovo Ranger è prodotto in Sudafrica, ma è stato progettato in Australia dove le condizioni climatiche sono persino peggiori di quelle che si trovano nell’entroterra del Paese di Nelson Mandela. Rispetto al passato, l’aspetto è più cromato e americano, ma soprattutto la cabina è più curata e più automobilistica. Tre le varianti di carrozzeria: cabina singola (anche solo chassis), doppia e Super Cab ovvero con semiportiere posteriori incernierate dietro e senza montante centrale. Assolutamente tradizionale lo schema per il telaio (reso più rigido grazie ad acciai altoresistenziali) e sospensioni, con le posteriori ad assale rigido con balestre a 4 foglie. La trazione integrale è inseribile in marcia, sia per la marcia veloce sia con le ridotte e a supporto c’è anche il differenziale posteriore autobloccante a controllo elettronico. Come sulle altre Ford, ci sono il sistema infotelematico Sync2 con schermo da 8'', la telecamera posteriore, l’Easy Fuel, il bocchettone senza tappo che evita qualsiasi errore alla pompa e il controllo di stabilità con funzione antiribaltamento. I motori, entrambi a gasolio, sono stati resì più efficienti fino al 17% oltre che più potenti: un 4 cilindri 2.2 da 160 CV e un 5 cilindri da 3,2 litri da 200 CV che si possono avere con il cambio manuale o automatico.

È UN VERO DURO QUANDO C'È DA ESSERLO
Nel nostro mercato il preferito sarà ovviamente il 4 cilindri che offre una brillantezza migliore del 5 cilindri, più indicato per chi invece ha bisogno di tutta la capacità di carico e di traino (3.500 kg) del Ranger, grazie anche ai 470 Nm di coppia tra 1.500 e 2.750 giri/min., ma anche i <380 Nm tra 1.500 e 2.500 giri/min dell’altro sembrano più che adatti a permettere al Ranger di fare praticamente tutto, anche il fuoristrada più duro: infatti ha un angolo d’attacco di 28° e 25° in uscita con un’altezza da terra di 230 mm e una profondità di guado massima di 800 mm, inoltre, l’elettronica assiste per le partenze in salita e per affrontare le discese più impervie. Il Ranger non ha davvero paura di niente e anche l'off-road fatto di sassi e terra sottile come polvere, non riesce a fermarlo. Apprezzabile anche il progresso su strada, percepibile il lavoro svolto sullo sterzo, saldo in fuoristrada, ma con un buon feeling anche su asfalto, sull’insonorizzazione e sulle sospensioni, che non possono essere certo "francesi", ma perlomeno non fanno rimbalzare il veicolo come un canguro, dopo un avvallamento.

I GRADI DA FRATELLINO DELLA SERIE F
Il listino è già pronto e si articola in quattro allestimenti (XL, XLT, Limited e Wildtrak) con prezzi a partire da 22.150 euro (IVA esclusa) per il Cabina singola XL, fino ad arrivare ai 34.650 (sempre IVA esclusa) del Doppia Cabina Wildtrack. Tanto ci vuole sognare l’America e anche il Sudafrica, ma anche un regime fiscale che consenta di utilizzare liberamente i pick-up sia dai professionisti sia da chi voglia farne uno strumento di divertimento e di stile di vita attivo. Possono essere la stessa persona, ma in caso contrario nessuna categoria dovrebbe essere penalizzata. I concorrenti sono agguerriti e sempre più numerosi, ma il Ford Ranger ha immagine e contenuti per dire qualcosa in più degli altri, se non altro perché è il fratello europeo del pick-up più venduto al mondo (F-150) e dell'auto più venduta in USA da almeno 10 anni.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino