OmniAuto.it
Drees da ottobre numero uno di MAN SE - Attualità e Mercato

17 settembre 2015
di E.M.
tag: Attualità e Mercato, Man

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Drees da ottobre numero uno di MAN SE

Il 50enne manager, con trascorsi in Daimler come Renschler, assumerà l'incarico con il primo ottobre

Cambio al vertice di MAN SE Georg Pachta-Reyhofen, 60enne manager nato a Monco di Baviera, ha rassegnato le dimissioni come numero uno della Società. Il 50enne Joachim Drees, che aveva già lavorato assieme ad Andreas Renschler, numero uno della divisione Veicoli industriali e commerciali di Volkswagen, quando entrambi erano in Daimler, diventerà così il nuovo amministratore delegato.

PACHTA-REYHOFEN DIMISSIONARIO
Pachta-Reyhofen, le cui dimissioni avranno effetto dal 30 settembre, è in MAN dal 1999 e dalla fine del 2009 ne era diventato il capo. Già nell'aprile di quest'anno, quando Drees era stato nominato responsabile di MAN Truck & Bus AG, una società controllata al 100% da MAN SE (a sua volta controllata da Volkswagen Group), si era ipotizzato un suo futuro balzo ai vertici del Costruttore bavarese.

"RESPONSABILITÀ ESAURITE"
Almeno pubblicamente, l'avvicendamento non avrà strascichi polemici come accaduto in altri casi. Con l'integrazione del Gruppo nella più ampia divisione internazionale di Volkswagen che include anche Scania, le responsabilità di Pachta-Reyhofen si sono esaurite, il dirigente di lungo corso ha fatto sapere di aver maturato la decisione di "trasferire le mie funzioni in altre mani". Il manager continuerà a collaborare con il gruppo.

LAFRENTZ DIRETTORE FINANZIARIO
Il 49enne Jan-Henrik Lafrentz diventerà il nuovo direttore finanziario di MAN SE, ereditando l'incarico da Peter Park che si occuperà esclusivamente di MAN Diesel & Turbo SE. In pratica la nuova "troika" che guida la Società, dal primo ottobre sarà composta da Drees, da Lafrentz e da Josef Schelchshorn, responsabile delle risorse umane.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Man