OmniAuto.it
Citroën pedala anche al Tour - Attualità e Mercato

8 luglio 2015
di E.M.
tag: Attualità e Mercato, Citroen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Citroën pedala anche al Tour

Dopo il Giro d'Italia, il Doppio Chevron partecipa anche alla Grande Boucle a fianco del team Tinkoff-Saxo

Dopo aver "corso" il 98° Giro d'Italia, Citroën "pedala" anche al 102esimo Tour de France. Naturalmente sempre a fianco della stesa squadra, la Tinkoff-Saxo con la quale ha sottoscritto un accordo biennale. Nel Bel Paese l'intesa ha portato bene, perché lo spagnolo Alberto Contador, numero uno del team, ha portato fino a Milano la maglia rosa.

ACCORDO BIENNALE
La collaborazione è stata siglata all’inizio dell’anno (in gennaio la firma del contratto) e, in Europa, si concretizza nella messa a disposizione di alcuni veicoli del Doppio Chevron per "garantire assistenza ai corridori del team durante tutte le prove". Il Tour è cominciato il 4 luglio e si concluderà il 26 e la Tinkoff-Saxo annovera Citroën tra i fornitori ufficiali.

FLOTTA DI 24 VEICOLI
La flotta del Doppio Chevron è di 24 veicoli, prevalentemente Citroën C5 Tourer, ma anche Citroën Jumper e Citroën Jumpy. Le auto e i veicoli commerciali serviranno non solo per gli spostamenti degli atleti, ma anche da supporto logistico a corridori come Peter Sagan, Rafal Majka, Ivan Basso, in gara con il numero 42, e lo stesso Alberto Contador. Con ciascun ciclista, Citroën ha anche attivato specifiche partnership nei rispettivi Paesi.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino