OmniAuto.it
LCV Volkswagen maggio interlocutorio - Novità

10 giugno 2015
di E.M.
tag: Novità

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

LCV Volkswagen maggio interlocutorio

Il Colosso tedesco ha contabilizzato una flessione del 2% nel mese, ma da inizio anno i volumi sono aumentati del 3,4%

Più di mille commerciali venduti mediamente in più al mese tra gennaio a maggio (mese in cui gli LCV immatricolati sono scesi del 2%). Con un totale di 184mila consegne nei primi cinque mesi del 2015 (6.100 in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso), la divisione Volkswagen "Nutzfahrzeuge" ha contabilizzato una crescita dei volumi del 3,4%. Un dato confortante per il Costruttore tedesco che sta per lanciare sul mercato la nuova generazione di Caddy (anche in versione maxi) e poi il T6.

COMINCIATA PRODUZIONE NUOVI CADDY E T6
Negli stabilimenti di Hannover (Germania) e Poznan (Polonia) la produzione dei nuovi Transporter 6 e Caddy è già cominciata. Sulle catene si lavora a pieno ritmo. Perché, spiega Bram Schot, membro del Board of Management e responsabile di Vendite e Marketing, "le reazioni ai nostri due nuovi modelli sono molto promettenti".

IMPENNATA ITALIANA, +50%
Anche in fase di rimodulazione dell'offerta, le vendite sono rimaste pressoché stabili: in maggio Volkswagen ha accusato una flessione del 2% (800 veicoli consegnati in meno) a quota 36.900 unità. L'Italia è stata il Paese con la crescita percentuale più significativa: +50% (800 unità). Poi, con volumi superiori, i Paesi Bassi (+25,5% con 1.300 esemplari) e il Regno Unito (4.500, +21,2%).

EUROPA ORIENTALE IN "RETRO"
Nell'Europa occidentale il Marchio è cresciuto dello 0,7%, mentre in quella orientale ha ceduto il 23,7%. Vendite in forte calo anche in Sud America (-19%) e in Africa (-10,9%). In cambio, i volumi sono aumentati (2.100 unità) nella regione Asia/Pacifico (+30% in Australia, 1.300 lcv commercializzati) e in Medio Oriente (+13,9%, grazie soprattutto alla Turchia).

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino