OmniAuto.it
Veicoli commerciali in lieve ascesa a novembre: +2% - Attualità e Mercato

7 dicembre 2010
di Nicola Minimi
tag: Attualità e Mercato

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Veicoli commerciali in lieve ascesa a novembre: +2%

Crescita marche nazionali quasi doppia rispetto a quella del mercato: +3,8%

Nel mese di novembre il mercato dei veicoli commerciali leggeri totalizza 16.086 consegne, il 2% in più rispetto al novembre 2009.
Nei primi undici mesi dell’anno i volumi consegnati ammontano a 169.357 unità, il 7,7% in
più rispetto allo stesso periodo del 2009.

VENDITE PRODOTTI NAZIONALI
“Dopo il segno negativo di ottobre, che aveva chiuso a -6,1%, il mercato di novembre
registra un lieve rialzo rispetto ai livelli dello stesso mese del 2009, anche se ancora al di sotto
dei volumi del 2008 (novembre 2008: 16.176 consegne)
- ha commentato Eugenio Razelli, presidente dell’ANFIA -Secondo l’inchiesta mensile ISAE (Istituto di Studi e Analisi Economica) presso le imprese manifatturiere ed estrattive, a novembre l’indice di fiducia è salito da 100,1 a 101,6, portandosi ai massimi da marzo 2008. Sono stabili i giudizi sugli ordini e le scorte, crescono nettamente le attese a breve termine sulla produzione. Per la fine dell’anno ci si attende un mercato poco sopra i livelli del 2009 - il che significa, comunque, in calo del 28% sul 2007 - e che sarebbe stato sicuramente in flessione senza l’effetto incentivi percepito ancora nel primo trimestre dell’anno”.

FIAT e IVECO
Ancora un buon risultato di vendita per Fiat Professional, che nel mese di novembre
totalizza 6.630 consegne (+3,6%) e ottiene una quota di mercato del 41,2%, 0,6 punti in più
rispetto al 2009. Considerando la situazione progressiva da inizio 2010, le vendite di veicoli commerciali Fiat Professional nel periodo gennaio - novembre sono cresciute di circa 10.100 unità (+15,6%), rispetto allo stesso periodo del 2009, incrementando la quota di mercato di ben 3 punti, dal 41,1% dello scorso anno al 44,1%.
Nel mese di novembre Iveco ha consegnato 1.405 veicoli, registrando una crescita del
5% e conquistando 0,2 punti di quota (da 8,5% a 8,7%). Il progressivo gennaio–novembre sale così
a 13.579 unità e registra un incremento dell’1,8% rispetto al pari periodo dell'anno precedente.
La quota Iveco nel mese, nel proprio segmento di riferimento (quello degli autocarri e dei
furgoni medi e grandi), si attesta al 23%, confermando il brillante risultato dello scorso anno e incrementando così anche la quota dei primi undici mesi dell’anno (22,5% contro 22,4% nei primi
dieci mesi).

VENDITE PRODOTTI ESTERI
“L’andamento praticamente piatto del mercato dei commerciali anche a novembre – afferma Gianni Filipponi, direttore generale dell’UNRAE, l’Associazione delle Case estere riflette una situazione macro economica che ancora non esprime chiari segnali di ripresa e gli operatori del veicolo commerciale sono tutti concordi nel ritenere che questa situazione si protrarrà anche per il prossimo futuro. Ciò è confermato dall’andamento degli ordini, che nel mese è stato del 12,6% in meno rispetto a novembre 2009”.

ANALISI VENDITE PER SEGMENTO
Performance positiva per i MINI CARGO, che con 24.912 unità consegnate riportano una crescita del 75,2% e guadagnano ben 20,7 punti di quota, salendo al 56,2%. Per le marche nazionali si registra un incremento delle consegne del 134,9% e una quota di penetrazione in questo segmento del 73,3% contro il 54,7% dei primi undici mesi del 2009.
Sempre in calo, invece, il segmento delle FURGONETTE: -5,2% con 33.506 unità
consegnate. Continua a scendere la quota detenuta da questo segmento sul mercato, che passa
dal 22,5% al 19,8%.
I FURGONI PICCOLI risultano in crescita del 2,9%. Stabile rispetto ai mesi scorsi la quota
di penetrazione sul mercato, al 12,2% contro 12,7% del periodo gennaio – novembre 2009.
AUTOCARRI E FURGONI MEDI registrano una flessione del 3,2% sui primi undici mesi del 2009, mentre la quota detenuta dal segmento si attesta al 9,5% contro il 10,5% di un anno fa.
Ancora in crescita, infine, gli AUTOCARRI E FURGONI GRANDI, che totalizzano 44.354
unità consegnate, pari al 10,7% in più rispetto al periodo gennaio-novembre 2009. Cresce di 0,7
punti la quota detenuta dal segmento sul mercato che passa dal 25,5% al 26,2%. Crescita del
14,7% per le marche nazionali, che migliorano la quota di 2 punti: 60% vs 58% dello scorso anno. Nel segmento dei PICK-UP la contrazione registrata è del 3,3% con 10.142 unità
consegnate e la quota di penetrazione sul mercato passa dal 6,7% di un anno fa all’attuale 6%.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino