OmniAuto.it
Fiat Doblò tedesco e affidabile - Attualità e Mercato

19 maggio 2015
di E.M.
tag: Attualità e Mercato, Fiat Professional

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Fiat Doblò tedesco e affidabile

Dal rapporto Dekra su 15 milioni di revisioni in Germania, il furgone è il più affidabile tra quelli con percorrenza tra 50mila e 100mila chilometri

La Germania promuove l'Italia. O, meglio, Dekra, la multinazionale tedesca della consulenza, dei collaudi e delle perizie ormai operativa in oltre 50 Paesi, che ha chiuso il 2014 con un fatturato di 2,5 miliardi di euro, "sostiene" Fiat. Nel senso che, secondo l'ultima analisi biennale sulle revisioni, la terza generazione di Doblò è risultato il furgone più affidabile tra quelli con una percorrenza tra 50.000 e 100.000 chilometri.

VALUTATI SOLO DIFETTI "IMPORTANTI"
Il dato è contenuto nel rapporto DEKRA 2015 per la stesura del quale sono state esaminati i referti ufficiali di 15 milioni di ispezioni obbligatorie relative a 456 modelli. Nello studio vengono considerati problemi importanti e riconducibili alla fabbricazione, a manutenzioni o attribuibili al proprietario. Dal punto di vista statistico, il rapporto include solo quei mezzi per i quali siano stati sottoposti a revisione almeno 1.000 esemplari.

QUATTRO VARIANTI DI CARROZZERIA
Per il furgone italiano si tratta di una "certificazione" importante che arriva quasi in contemporanea al debutto della nuova generazione di Fiat Doblò Cargo, disponibile non soltanto con motorizzazioni Euro 6, ma anche in quattro varianti di carrozzeria, due altezze e due passi. Il cui volume di carico arriva fino a 5 metri cubi, mentre la portata massima a una tonnellata.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Fiat Professional