OmniAuto.it
e-mobility-italy-un-progetto-che-elettrizza- - Galleria Eco e ambiente
E-mobility Italy, un progetto che elettrizza - Galleria Eco e ambiente- Thumb 1 E-mobility Italy, un progetto che elettrizza - Galleria Eco e ambiente- Thumb 2

2 dicembre 2010
di Gberiele Bolognini
tag: Eco e ambiente, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

E-mobility Italy, un progetto che elettrizza

La carica la da l’Enel, i veicoli li fornisce la Mercedes-Benz

Mercedes-Benz ed , in collaborazione, hanno creato il più grande progetto mondiale integrato per la mobilità elettrica, e-mobility Italy che, grazie allo sviluppo di infrastrutture su misura con tecnologie di ricarica all'avanguardia, renderà possibile la diffusione e l’utilizzo dei veicoli elettrici.
Nell'ambito di questo progetto, la Daimler sta fornendo, proprio in questi giorni, oltre 100 vetture elettriche a clienti di Roma, Pisa (sede del Centro Ricerche Enel) e Milano, facendosi carico della loro manutenzione. L’Enel è responsabile dello sviluppo, della creazione, del funzionamento e dell’installazione delle infrastrutture con 400 punti di ricarica dedicati e il sistema di controllo centrale.
La scelta è ricaduta su Roma, Pisa e Milano perché, dopo una serie di sondaggi e ricerche, sono risultate essere le più rappresentative in merito ai diversi stili di vita e modelli abitativi tipici del nostro Paese.
L’Enel garantisce ricarica della vettura con l’installazione di Home Station, le infrastrutture realizzate da Enel per la ricarica, sia in garage privati che nel parcheggio dei posti di lavoro. Altri punti di ricarica saranno posizionati in aree attrezzate nelle tre città protagoniste della sperimentazione. Con soli 25 Euro al mese, Iva e imposte comprese, si potrà fare il pieno di elettricità (certificata RECS) da fonti rinnovabili, senza alcun limite presso tutte le infrastrutture Enel, sia a casa che in luogo pubblico. Questa offerta promozionale “flat” comprende tutte le spese di installazione e allaccio.

Vittorio Braguglia, Direttore Generale Mercedes-Benz Cars in Italia, con Livio Vido, Direttore Divisione Ingegneria e Innovazione di Enel, in occasione del Motor-Show di Bologna che si apre in questi giorni, hanno consegnato esemplari di Smart fortwo electric drive ad Unipol Gruppo Finanziario, partner del progetto, e ad alcune aziende Clienti quali Arval, Autostrade per l’Italia, Mediaste, McDonald’s Italia e Vodafone Italia.
Inoltre, il 3 dicembre ad electric city “powered by Enel” (iniziativa inedita dedicata alla mobilità elettrica nell’ambito del Motor-Show) ritireranno la propria vettura anche la Engineering e la Cassa Rurale Banca di Credito Cooperativo di Treviglio. In contemporanea sono state attivate, presso la sede di ogni azienda, le Home Station.

Il canone mensile straordinario delle Smart fortwo electric drive del progetto e-mobility Italy, pari a € 400 + IVA, comprende noleggio, manutenzione ordinaria, vettura sostitutiva, garanzia per l’intera durata del progetto e, grazie alla collaborazione di Fondazione Iteralia ed UGF Assicurazioni di Unipol Gruppo Finanziario, anche un pacchetto assicurativo dedicato comprensivo di RCA e incendio e furto. Le vetture, equipaggiate con un motore elettrico da 30 kW (41 CV), e l’innovativa batteria agli ioni di litio con capacità di 17kWh, hanno un’autonomia di 135 km e possono raggiungere una velocità massima di 100 km/h.

Ci auguriamo che l’iniziativa Mercedes-Benz/Enel si estenda quanto prima anche al settore degli LCV magari con un’offerta vantaggiosa full-rental del Vito E-Cell per gli operatori del settore.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino