OmniAuto.it
Scania e MAN una Holding Truck & Bus - Attualità e Mercato

7 maggio 2015
di E.M.
tag: Attualità e Mercato, Volkswagen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

Scania e MAN una Holding Truck & Bus

Nella nuova società Volkswagen confluiranno le azioni dei due costruttori. Renschler subentra a Piech nel Consiglio di Sorveglianza del Brand tedesco

Truck & Bus GmbH: è il nome della holding di Volkswagen Group nella quale confluiscono la totalità delle azioni di Scania AB e le quote di MAN SE, il Costruttore tedesco del quale il colosso di Hannover detiene il controllo con il 75% delle quote. La struttura verrà guidata da Andreas Renschler, l'ex top manager di Daimler, ingaggiato da VW AG, di cui è membro del CDA. Lo stesso Renschler diventerà presidente del consiglio di sorveglianza di MAN SE (subentrando così a Ferdinand Piech, che il 25 aprile ha lasciato ogni incarico all'interno del gruppo), mentre Martin Winterkorn, l'attuale CEO del gruppo, assumerà la stessa carica nella holding.

DIVISIONE VEICOLI COMMERCIALI SINERGIE CON VW
Questa è una sintesi delle decisioni operative assunte dai vertici del gruppo. Anche VW Nutzfahrzeuge, la divisione veicoli commerciali, farà parte del gruppo integrato e riferirà direttamente a Renschler, ma continuerà a operare in stretto rapporto con la divisione auto di Volkswagen , il marchio con il quale ha le maggiori sinergie.

QUASI 25 MILIARDI DI FATTURATO
La Holding avrà il compito di coordinare le strategie, anche se MAN SE (e MAN America Latina) e Scania resteranno brand divisi. Il Costruttore Bavarese ha chiuso il 2014 con un fatturato di 14,3 miliardi di euro (l'80% realizzati all'estero) e occupando quasi 56mila addetti (oltre 32.000 dei quali in Germania). Il Marchio svedese, rimasto orfano di Martin Lundstedt, che ha accettato l'offerta della rivale Volvo AB, ha archiviato il 2014 con un giro d'affari di 10,4 miliardi. Gli addetti sono 38mila.

LAVORATORI DEI DIVERSI MARCHI IN CONSIGLIO
Dal punto di vista operativo, nella guida della Holding, Renschler avrà al suo fianco anche i CEO di MAN Truck & Bus AG, di MAN America Latina Ltda e Scania AB. La più stretta sinergia nei campi dello sviluppo, della ricerca, del personale e degli acquisti dovrebbe fare risparmiare almeno 650 milioni di euro l'anno al Gruppo. La Holding dovrebbe anche accorciare i processi decisionali in modo da consentire ai costruttori di rispondere in modo veloce ed efficiente alle esigenze del mercato. La nuova organizzazione consentirà per la prima volta anche ai dipendenti di MAN, Scania e di Volkswagen di avere una rappresentanza simultanea nel consiglio di sorveglianza.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino