OmniAuto.it
LC3 a tutto gas con Iveco Stralis - Eco e ambiente

6 maggio 2015
di E.M.
tag: Eco e ambiente, Iveco

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

LC3 a tutto gas con Iveco Stralis

Consegnati a Piacenza i primi 30 modelli di una fornitura di 50 veicoli a LNG

LC3, società umbra specializzata nel trasporto merci a temperatura controllata e portacontainer, al servizio in particolare della grande distribuzione organizzata, va a tutto gas. Ma non un gas qualsiasi: quello naturale liquefatto, LNG in sigla. A Piacenza, anche grazie all'impegno dell'azienda di Gubbio, è stato inaugurato il primo distributore italiano di questo prodottopresso il quale verranno riforniti i 30 nuovi Ivco Stralis LNG acquistati da LC3. La fornitura completa sarà di 50 veicoli. La flotta di della società risulta composta per il 70% da veicoli Euro 5, per il 10% da veicoli Euro 6, mentre i mezzi a LNG diventano il 20% del totale.

MEZZI PESANTI ECOLOGICI
La flotta di nuovi 30 veicoli ecofriendly è composta da Stralis Hi-Way LNG Euro VI, cioè mezzi della gamma pesante di Iveco alimentati a gas naturale liquefatto, a conferma dalla validità di questo combistibile. I 30 Stralis sono stati consegnati a Piacenza, alla presenza di Mihai Daderlat, Iveco Business Director Italy&Mediterranean Area e di Mario e Michele Ambrogi, rispettivamente General Manager e Presidente di LC3. L'acquisto è stato perfezionato grazie alla collaborazione con la Centro Italia Veicoli Industriali S.p.A. di Perugia, rappresentata alla cerimonia di consegna da Giancarlo Bacchi, presidente e amministratore delegato.

MOTORI DA 330 CV E 750 KM DI AUTONOMIA
Gli Stralis Natural Power che ampliano la flotta di LC3 sono del modello AT440S33T/P e montano il motore Cursor 8 C-LNG Euro VI da 330 CV. Per l'alimentazione a gas naturale liquefatto, i modelli Iveco sono stati equipaggiati con un serbatoio criogenico LNG da 510 litri e 4 CNG da 70. L'autonomia complessiva è di oltre 750 chilometri, permettendo quindi alla società di effettuare ritiri e consegne "verdi" anche sulle distanze medie e lunghe. Iveco chiarisce che il risparmio del costo totale di esercizio (TCO) di un veicolo LNG supera il 10%.

CONSEGNE SOSTENIBILI E SILENZIOSE
Sui bilanci, grazie a una sensibile differenza del prezzo alla pompa rispetto al gasolio, il gas naturale incide positivamente, anche perché il combustibile rappresenta la voce più importante del TCO. In realtà, i veicoli industriali a gas naturale liquefatto sono anche più sostenibili dal punto di vista ambientale poiché emettono minori gas nocivi e, soprattutto, sono meno rumorosi. LC3, ha fatto sapere Mario Ambrogi, opera giornalmente nelle aree urbane e sub urbane utilizzando veicoli a basso impatto ambientale e a basso inquinamento acustico. Per questo la scelta per la fornitura è caduta su a Iveco, che è la società leader in Europa nel settore dei veicoli a gas naturale.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Iveco