OmniAuto.it
Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 1 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 2 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 3 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 4 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 5 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 6 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 7 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 8 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 9 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 10 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 11 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 12 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 13 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 14 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 15 Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no - Galleria Test- Thumb 16

20 aprile 2015
di Francesco Stazi
tag: Test, Volkswagen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Volkswagen Amarok | Perché comprarlo... e perché no

Imponente, potente e utile, il fuoristrada cassonato di Hannover nella sua versione Canyon non teme rivali

Sarà per la sensazione di avventura che trasmettono o perché sono così imponenti ma versatili i pick-up sono mezzi che piacciono un po’ a tutti, chi da bambino poi non ha avuto almeno un auto con cassone con cui giocare? E allora l’Amarok Volkswagen può far tornare a divertire, questa volta gli adulti, magari proprio mentre si lavora visto che, non dimentichiamolo mai, in Italia questo tipo di veicoli rientrano solo nella categoria autocarri, quindi mezzi da lavoro.

SQUADRATO E IMPONENTE
Le linee di Amarok sono semplici ma funzionano, danno una bella presenza su strada a una carrozzeria che di suo è lunga già 5 metri e 25. In particolare, su questo allestimento Canyon i fari supplementari sul tetto e il roll bar nel cassone fanno venir voglia di partire per una spedizione, visto che le gomme sui cerchi in lega da 17'' sono studiate anche per il fuoristrada. Tra l’altro si possono attrversare guadi fino a 50 cm di profondità. Il peso dichiarato a vuoto con conducente varia da poco meno di 2.000 a quasi 2.400 chili, per cui la portata massima ammissibile è di 840 kg e non poco per un pick-up. Interessanti anche il peso massimo di 100 kg che può reggere il tetto e i 120 kg che può sopportare il gancio di traino.

TURBO DA INTEPRETARE
Il motore da 180 CV e la posizione di guida danno una bella sensazione di potenza e la visibilità dalla cabina è molto meglio di quello che ci si potrebbe aspettare da un pick-up. In condizioni standard la trazione è affidata alle sole ruote posteriori, ma attraverso un pulsante in plancia si può passare alla trazione integrale o addirittura, quando il gioco si fa veramente duro anche ai rapporti ridotti, Sempre attraverso l’elettronica è possibile gestire il bloccaggio del differenziale posteriore e controllare la marcia off-road in discesa. L’erogazione, nel complesso, magari potrebbe risultare un po’ vuota ai bassi regimi, ma non appena entra il turbo l’Amarok si mangia il terreno qualunque esso sia, dall’asfalto alla roccia.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino