OmniAuto.it
MAN "blocca" per due mesi la fabbrica in Russia - Novità

14 aprile 2015
di E.M.
tag: Novità

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

MAN "blocca" per due mesi la fabbrica in Russia

Crisi in Ucraina, sanzioni occidentali e ritorsioni di Mosca tra le ragioni del “blocco” a San Pietroburgo. Almeno fino al 12 maggio

MAN, uno dei dodici marchi di Volkswagen Group, ha sospeso la produzione di veicoli industriali in Russia. La Casa bavarese ha un impianto a San Pietroburgo, le cui attività sono state fermate il primo marzo e non riprenderanno fino al 12 maggio. Non esistono tuttavia ancora certezze circa i progetti futuri di MAN in Russia.

LA RAZIONALIZZAZIONE DEI COSTI
Le ragioni del provvedimento sono da attribuire alle difficoltà del mercato, penalizzato non soltanto dalla congiuntura, ma soprattutto dalla crisi in Ucraina e dalla sanzioni occidentali e dalle ritorsioni russe. MAN, acquisita da VW con una scalata non esattamente ben accolta dagli allora vertici del Gruppo, è impegnata già in una articolata operazione di ristrutturazione interna. Si tratta non soltanto di un'operazione di "chirurgia finanziaria" per aumentare i margini e ridurre i costi, ma anche di un intervento di razionalizzazione delle risorse per aumentare l'efficienza della grande divisione dei veicoli professionali affidata ad Andreas Renschler e di cui fanno parte anche Scania e l'asset degli LCV.

PRODUZIONE A "TRE CIFRE" CON 88 ADDETTI
In Russia, MAN produce meno di mille mezzi l'anno (si parla solo di un numero a "tre cifre") con 88 addetti, sul cui futuro pende la spada di Damocle se non delle chiusura definitiva, almeno di un ridimensionamento delle attività. Che è poi quello che ha già deciso la capofila Volkswagen con una riduzione del personale nella fabbrica di Kaluga e un contenimento della produzione attraverso una contrazione dei turni. Il Gruppo ha anche deciso di ritirare Seat dal mercato russo. Decisioni analoghe sono state prese anche da General Motors (che non sarà più presente con il marchio Opel) da Peugeot e Mitsubishi, intenzionate a fermare la produzione a Kaluga.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino