OmniAuto.it
Un ECODaily Combi per la Onlus C.H.V.  - Curiosità

14 novembre 2010
di Nicola Minimi
tag: Curiosità, Iveco

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Un ECODaily Combi per la Onlus C.H.V.

Consegnato da Iveco in questi giorni un EcoDaily allestito per trasporto disabili

Iveco, nell’ambito delle iniziative umanitarie che caratterizzano l’Azienda, ha consegnato in questi giorni un ECODaily Combi 35S14 allestito per trasporto disabili appena uscito dagli stabilimenti di Suzzara, in provincia di Mantova, alla Cooperativa Sociale di Solidarietà C.H.V. Onlus.
Alla cerimonia di consegna svoltasi presso la sede della C.H.V. erano presenti il Direttore dello Stabilimento Iveco di Suzzara Marco Zaninelli, il Responsabile Risorse Umane Luca Merlo, il Presidente di C.H.V. Ernesto Volta e le Autorità locali e provinciali.
L’ECODaily Combi 35S14 donato dispone di una cabina di tipo semiavanzato con porta laterale destra scorrevole finestrata. Oltre all’autista può trasportare 8 passeggeri.
Per questa speciale versione sono state installate all’interno guide d’ancoraggio per 3 carrozzelle per disabili dall’Allestitore Car Oil System sempre di Suzzara.
La catena cinematica dispone del brillante motore F1A di FPT da 136 CV, 4 cilindri in linea ad iniezione diretta con turbina a geometria variabile + EGR.

STABILIMENTO IVECO DI SUZZARA
Nato nel lontano 1878 per la produzione e riparazione di macchine agricole, lo stabilimento dal 1950 produce veicoli commerciali leggeri.
Nel 1978, presso questo impianto, è stato prodotto il primo Daily.
Attualmente a Suzzara viene realizzato l’ECODaily in versione furgone e semivetrato, combi e cabinato in tutte le sue varianti di portate, volumi, lunghezze, passi, ruote, assali, sospensioni, cambi e rapporti al ponte con MTT da 2,8 a 7 t.
L’ECODaily conferma, ancora una volta, le sue caratteristiche di flessibilità ed allestibilità nell’offrire soluzioni di trasporto anche molto specifiche come quella del trasporto disabili.

C.H.V. COOPERATIVA SOCIALE DI SOLIDARIETA’ ONLUS
La C.H.V. di Suzzara, costituita nel 1986, si prende cura di circa 50 persone con disabilità psico-fisica intellettiva e relazionale offrendo un centro diurno, un servizio formativo per l’autonomia e alloggi protetti per persone con gravi problematiche motorie, coprendo con i suoi servizi i comuni mantovani di Suzzara, Motteggiana, Pegognaga, Gonzaga, Moglia, San Benedetto Po e Borgoforte.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Iveco