OmniAuto.it
Opel Movano e Vivaro - Galleria Approfondimenti
Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 1 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 2 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 3 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 4 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 5 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 6 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 7 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 8 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 9 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 10 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 11 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 12 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 13 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 14 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 15 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 16 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 17 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 18 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 19 Opel, è tempo di giudizi - Galleria Approfondimenti- Thumb 20

27 febbraio 2015
di Francesco Stazi
tag: Approfondimenti, Opel

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Opel, è tempo di giudizi

Movano e Vivaro sotto la lente d'ingrandimento da parte di Dekra e EuroNCAP

Dopo presentazioni, test drive e prime vendite, per i rinnovati Opel Movano e Vivaro è tempo dei giudizi da parte degli imparziali e inflessibili Enti Certificatori che si esprimono sull’affidabilità e la sicurezza di tutti i veicoli in circolazione.
MOVANO, IL PIÙ AFFIDABILE
Partendo dal fratello maggiore Movano, è andato a lui il riconoscimento come primo della classe in affidabilità, premio assegnato da Dekra, nela categoria Furgoni nel suo rapporto sulla difettosità 2015, con un indice pari a 81,6. Dekra elabora il proprio rapporto annuale sull’usato esaminando in maniera approfondita i veicoli, divisi in nove categorie e tre classi di percorrenza. Il rapporto si basa sui dati provenienti da 15 milioni di ispezioni e tiene conto solo dei difetti tipicamente presenti sui mezzi usati, in modo da poter valutare adeguatamente la longevità e la durata dei veicoli.

UN PASSO IMPORTANTE VERSO OPEL DRIVE! 2022
“La vittoria nella categoria Furgoni nel Rapporto Dekra 2015 sulle difettosità è un altro argomento a favore di un veicolo versatile come Movano” ha dichiarato Steffen Raschig, Direttore Opel Commercial Vehicles. “In particolare nel settore dei veicoli commerciali – sul mercato tedesco e in quello europeo – la riduzione dei costi di manutenzione, di riparazione e del numero d’interventi manutentivi non programmati costituisce un importante fattore economico per qualsiasi attività”. Il premio di Dekra è un passo importante nella strategia di crescita Opel DRIVE! 2022. Entro il 2022, il costruttore di Rüsselsheim prevede, infatti, di aumentare le vendite dei veicoli commerciali leggeri Opel Combo, Vivaro e Movano dell’80%, arrivando a 150mila unità veicoli.

VIVARO PROTEZIONE AL 91% PER I BAMBINI
Nei primi crash test svolti da EuroNcap nel 2015, Opel Vivaro (e il suo gemello Renault Trafic) ha raccolto tre stelle nel giudizio finale complessivo. Un risultato che va letto nell’ambito delle stesse precisazioni dell’Ente indipendente: “i test 2015 hanno subito notevoli variazioni rispetto al passato e le valutazioni espresse in stelle non possono pertanto essere oggetto di un confronto diretto con gli anni precedenti”. Rispetto al 2014, EuroNcap non ha però modificato la prova sulla protezione dei bambini, per i quali i due modelli “gemelli” hanno ottenuto il punteggio più alto in assoluto da 13 mesi a questa parte, cioè 91%. Il dato relativo a Vivaro e Trafic su questo parametro è quindi paragonabile e di ottimo livello.

TEST PER I VAN A 8/9 POSTI
Gli altri tre test sono cambiati. L'organizzazione spiega che con il 2015 “è previsto un nuovo test full­width”. Per l'impatto laterale, EuroNcap “si avvale di un simulatore più largo e più pesante, mentre il pole test laterale prevede un impatto più severo, ad angolazione obliqua. Entrambi i test si avvalgono di un nuovo manichino, più realistico (WorldSID)”. Circa il Safety Assist sono state aumentate le soglie per le tre, le quattro e le cinque stelle, anche in relazione alla protezione del pedone sono state introdotte modifiche di sostanza. Opel Vivaro (e Renault Trafic), in versione trasporto passeggeri a 8/9 posti, con un peso di 2.215 chilogrammi, ha ottenuto anche il 52% per la protezione degli adulti, il 53% per quella dei pedoni e il 57% per i sistemi di sicurezza.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino