OmniAuto.it
dacia-il-segmento-low-cost-di-ranault - Galleria Attualità e Mercato
Dacia, il segmento low-cost di Ranault - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 1 Dacia, il segmento low-cost di Ranault - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 2 Dacia, il segmento low-cost di Ranault - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 3 Dacia, il segmento low-cost di Ranault - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 4 Dacia, il segmento low-cost di Ranault - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 5 Dacia, il segmento low-cost di Ranault - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 6 Dacia, il segmento low-cost di Ranault - Galleria Attualità e Mercato- Thumb 7

10 novembre 2010
di Gabriele Bolognini
tag: Attualità e Mercato, Dacia

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Dacia, il segmento low-cost di Ranault

Veicoli commerciali semplici, robusti e affidabili offerti a prezzi vantaggiosi

In un panorama di profonda trasformazione del mercato automobilistico, in Italia, la marca Dacia assume un ruolo sempre più importante. Da un’indagine di mercato condotta da TNS (Azienda leader mondiale nelle ricerche di mercato ad hoc e nella consulenza di marketing) risulterebbe infatti che: “Il cliente italiano da un veicolo low-cost cerca una risposta precisa ai suoi bisogni: risparmio, quindi minore spesa, ed affidabilità, ovvero buona qualità senza troppi optional – come dichiara Gianni Vellandi, Account Manager di TNS Italiaoggi acquistare un veicolo low-cost significa fare una scelta concreta ed intelligente che esige minori pretese su tecnologia e prestigio dell’auto”.

“I dati presentati oggi da TNS evidenziano che il low-cost in questi anni ha subìto una profonda trasformazione, da semplice tendenza a consolidato trend di mercato - ha commentato Andrea Baracco, Direttore Comunicazione & Affari Istituzionali di Renault Italia - Questa è un’ulteriore dimostrazione che le congiunture economiche spiegano solo in parte il successo del fenomeno e che le ragioni vere siano da ricercare in un profondo mutamento socio-economico. Tale considerazione ha guidato il Gruppo Renault nella commercializzazione, primo fra tutti, di una gamma innovativa ed articolata di veicoli che rispondano perfettamente alla domanda crescente di un consumatore sempre più consapevole e informato, alla ricerca di qualità e concretezza”.

LOGAN FURGOVAN E PICK-UP
I due modelli Logan furgovan e Logan pick-up rappresentano la proposta Dacia sul mercato dei veicoli commerciali in Europa. Entrambi i modelli, fedeli alla filosofia costruttiva Dacia, sono caratterizzati da qualità come semplicità, robustezza e abitabilità offerte ad un prezzo molto competitivo.
Dacia Logan furgovan e Dacia Logan pick-up sono essenzialmente destinati ad artigiani e commercianti, interessati ad un veicolo commerciale semplice e pratico.
Negli ultimi anni, inspiegabilmente, il mercato dei pick-up in Europa è stato trascurato dalla maggior parte dei costruttori, con pochi modelli proposti, sullo specifico segmento, e di grandi dimensioni, mentre, contrariamente a quanto constatato negli altri continenti, la proposta è praticamente inesistente per i piccoli pick-up compatti, ad eccezione di Fiat Strada.
Dacia Logan pick-up si propone di colmare tale lacuna, grazie all’eccezionale rapporto prezzo/ prestazioni.

I MOTORI
I veicoli commerciali della gamma Dacia sono equipaggiati con motori Renault a benzina 1.6 MPI 90 e Diesel dCi 70.
Il 1.6 benzina dispone di una potenza di 90 CV a 5.500 g/min e di una coppia di 128 Nm a 3.000 g/min ed è associato ad una trasmissione meccanica a 5 rapporti, lubrificata a vita.
Il Diesel 1.5 dCi dispone di un sistema d’iniezione diretta Common Rail di seconda generazione che garantisce comfort, flessibilità di utilizzo e netta riduzione dei consumi. Questo propulsore è caratterizzato da un peso ridotto (127 kg in ordine di marcia), potenza di 70 cv a 4.000 g/min, coppia massima di 160 Nm a 1.700 g/min, con l’85% disponibile da 1.500 a 3.500 g/min. La trasmissione meccanica a 5 rapporti anche in questo caso è lubrificata a vita e beneficia di una spaziatura che consente di sfruttare pienamente la coppia del motore, garantendo partenze e riprese energiche anche con il veicolo carico. I consumi ridotti, associati al serbatoio da 50 litri, offrono a Logan furgovan e Logan pick-up dCi un’autonomia di circa 1000 km.

SICUREZZA ATTIVA
L’impianto frenante è composto da dischi ventilati anteriori e tamburi da 9’’ al posteriore equipaggiati, di serie, con ABS Bosch 8.1 di ultima generazione, con ripartitore elettronico della frenata EBD.
In termini di sicurezza passiva, Logan furgovan e Logan pick-up sono dotati, secondo le versioni, di un airbag frontale conducente di serie e un airbag frontale passeggero in opzione. Il sistema di ritenuta comprende .

ZONA CARICO
La struttura della scocca consente un carico utile di 800 kg, valore record per il segmento delle furgonette.
Il Furgovan, con una larghezza ed un’altezza di carico rispettivamente di 1,02 m e 1,04 m, propone uno spazio di carico di 2,5 m3. La soglia di carico di 576 mm, garantisce un buon comfort di utilizzo.
Il punto di forza del pick-up è il cassone, progettato per durare e trasportare un carico utile fino a 800 kg. Di serie, il cassone monta una fascia perimetrale che protegge efficacemente la carrozzeria durante le operazioni di carico e resiste senza difficoltà ad un carico di 100 kg. Robustezza e sicurezza di carico sono garantite anche dalla sponda abbattibile posteriore che può sostenere fino a 300 kg, caratteristiche riscontrabili solamente nei grandi pick-up.
Il cassone è costituito da lamiere protette contro la corrosione a livello del pianale, della paratia della cabina e delle sponde. Uno speciale dispositivo di evacuazione dell’acqua nella parte anteriore, con due specifiche canaline di scarico, evita il ristagno dell’acqua piovana all’interno del cassone.
Dacia Logan pick-up propone una lunghezza di carico di 1,80 m ed una larghezza di carico massima di 1,37 m. Con sponda abbatibile posteriore abbassata, la soglia di carico non supera i 64 cm, facilitando le operazioni di carico. Il predellino posteriore offre all’utente un accesso rapido e facile all’interno del cassone. Complessivamente, quest’ultimo propone 16 punti di ancoraggio che consentono di fissare qualunque tipo di carico: 4 ganci di fissaggio disposti da ogni lato del veicolo, sulla fascia perimetrale del cassone, altri due sull’arco di sicurezza con arresto del carico ed infine 6 anelli di fissaggio sul fondo del cassone.

Dacia ha predisposto Logan pick-up per allestimenti tipo trasporto refrigerato, isotermico e vano gran volume. Sono previsti accordi con carrozzieri per permettere alla rete di proporre soluzioni qualitative che consentano di adattare il veicolo alle specifiche esigenze del cliente.

Ampia la gamma di accessori proposti: load organizer (suddivisione del cassone in scomparti), kit cross (gruppo fari supplementari più griglia posteriore di protezione lunotto), tappetino per il cassone, ganci da traino, assistenza alle manovre di parcheggio.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino