OmniAuto.it
Volkswagen: il T5 si arricchisce del 4MOTION - Novità

20 giugno 2010
di Redazione
tag: Novità, Volkswagen

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Volkswagen: il T5 si arricchisce del 4MOTION

La trazione integrale, con cambio manuale a 6 marce, è offerta con il motore 2.0 TDI da 140 CV; con la motorizzazione 2.0 BiTDI 180 CV è associato il moderno cambio a sette marce DSG.

La nuova generazione del T5, si arricchisce della configurazione 4MOTION più cambio automatico. Sul mercato italiano, la trazione integrale, con cambio manuale a 6 marce, è offerta in abbinamento al motore 2.0 TDI da 103 kW/140 CV; in combinazione con la motorizzazione 2.0 BiTDI 132 kW/ 180 CV è associato il cambio a doppia frizione a sette marce DSG. Quest’ultima opzione sarà molto richiesta per i modelli Multivan, Caravelle e Transporter. Il mix di vendita della nuova generazione del T5 prevede nel nostro Paese un 65 per cento di opzioni per la trazione anteriore, il 25 per cento per l’integrale 4MOTION e il 10 per cento per 4MOTION con DSG.

Trazione graduale sull’asse posteriore
Anche nella gamma T5 4MOTION, il cambio a 7 marce DSG ha così la possibilità di farsi apprezzare perché unisce il comfort di un cambio automatico convenzionale all’efficacia di un cambio manuale. Il DSG apre un nuovo capitolo quanto a rapidità e fluidità di innesto. I cambi di marcia, infatti, avvengono entro pochi centesimi di secondo e senza interruzioni di alcun tipo della forza motrice. Questo cambio racchiude in sé i concetti, oggi tanto in voga, di ecocompatibilità, sportività e comfort in una trasmissione moderna ed efficiente. La settima marcia è stata concepita come overdrive, ossia con rapporto particolarmente lungo. Ciò diminuisce il regime di rotazione del motore e, di conseguenza riduce i consumi e le emissioni, nonché la rumorosità, soprattutto in autostrada.
La trazione integrale 4MOTION è stata ulteriormente migliorata. La più recente versione della frizione a lamelle ad attrito ottimizzato stabilisce i parametri di riferimento per quanto riguarda trazione, sicurezza, comfort ed economicità.

L’haldex 4, dotato di comando elettronico
Diversamente dal modulo Haldex2 a regolazione meccanica finora utilizzato, il nuovo Haldex4 è dotato di un comando elettronico. Pertanto, all’interno della frizione lamellare, la pressione dell’olio che determina la distribuzione
della coppia alle ruote posteriori, non viene più creata dalla differenza del numero di giri tra asse anteriore e asse posteriore, ma da una pompa elettrica che alimenta il serbatoio dell’olio con una pressione pari a 30 bar. Questo serbatoio, al contempo, consente di disinserire temporaneamente la pompa elettrica e di ridurre così il consumo di carburante. Infatti, mediante una valvola a comando elettronico, può a sua volta garantire, in modo variabile, la pressione prevista alle lamelle della frizione, regolando con precisione e in modo graduale il flusso di forza alle ruote posteriori.
In casi estremi, è possibile persino una distribuzione completa della coppia all’asse posteriore.

Ottime performance su terreni difficili
La frizione Haldex, che è a zionata dall’albero cardanico, attiva, rapidamente, i comandi dell’elettronica di controllo.
Questo non solo migliora la trazione su terreni accidentati e su fondo stradale sdrucciolevole, ma anche la sicurezza attiva in generale. Se i sensori della ruota rilevano uno slittamento sul l’asse
anteriore, la trazione vie ne trasmessa all’asse posteriore ancora prima che inizi il sottosterzo.

Nel complesso, l’elettronica di comando analizza quasi 40 segnali diversi, tra cui anche angolo di sterzata, posizione dell’acceleratore e regime del motore. La perdita di trazione delle singole ruote viene evitata dal bloccaggio elettronico del differenziale Eds mediante interventi mirati di frenata.
Per il sistema 4MOTION Volkswagen Veicoli Commerciali offre come optional anche un differenziale meccanico per l’asse posteriore, che garantisce trazione anche su strade non asfaltate. Inoltre, l’Esp rinnovato non viene più disattivato all’in serimento del differenziale posteriore autobloccante.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino