OmniAuto.it
Arrivano i Giganti - Camion

6 febbraio 2015
di E. M.
tag: Camion

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (1)

Arrivano i Giganti

Il ministro dei trasporti tedesco dà il via libera alla circolazione dei Gigaliner i maxi tir da 25,25 mertri

Tutto in frase, una dichiarazione del ministro tedesco Alexander Dobrindt riportata dalla Deutsche Verkerszeitung (Giornale dei Trasporti). "Voglio che i maxi tir circolino regolarmente", ha assicurato al cronista. In Germania, infatti, dietro sollecitazione dello stesso ministero federale dei Trasporti, nel 2012 è scattata la sperimentazione dei cosiddetti Lang Lkw (camion lunghi). Il test dovrebbe concludersi nel 2016, ma il ministro è già intervenuto esprimendo il proprio “pesante” giudizio. Ne sono in circolazione un centinaio di esemplari, le cui dimensioni non passano osservate: fino a 25,25 metri di lunghezza, cioè almeno 7,5 in più rispetto ai normali autotreni.

TEST CON DIMENSIONI MAGGIORI, MA PESO IDENTICO
Non tutti i Land tedeschi hanno autorizzato il transito dei tir monstre: solo 7 su 16 hanno dato il via libera. Anche perché non tutte le strade sono adeguate. Ponti e cavalcavia sono le infrastrutture messe sotto pressione, ma gli stessi percorsi devono venire selezionati con cura perché l'agilità dei Gigaliner è decisamente inferiore. Il peso complessivo non può superare le 44 tonnellate (in Finlandia e Svezia già circolano EuroCombi da 60 tonnellate). I sostenitori del progetto, ministro incluso, puntano sull'annunciato risparmio di carburante, di conseguenza, anche di emissioni. Nello studio di fattibilità si parlava di una riduzione fino al 30%, mentre le analisi dei primi test riferiscono di un abbattimento dei costi del 16%. Mentre Dobrindt parla di un 25%.

DUE AUTISTI PER 104 PALLET
I maxi tir dovrebbero teoricamente contribuire a ridurre il numero dei transiti sulle grandi arterie o, almeno, a limitarne l'aumento. Due viaggi di un Gigaliner equivalgono a oltre 3 di una normale combinazione. Gli scettici e i contrari – tra i quali, anche se per ragioni diverse, vanno annoverati gli ambientalisti e le società ferroviariebacchettano il Ministro per essere intervenuto, a sperimentazione, ancora in corso nel dibattito. Ma anche che il progetto è in conflitto con la strategia di trasferire sempre più merci dalla gomma alla rotaia. Noti come European Modular System (EMS 25-25), i grandi autoarticolati hanno diverse configurazioni che in Germania sono state declinate in trattore e semirimorchi a 2 e 3 assi (Gigaliner). Il rapporto tra autisti, numero di pallet trasportati e ingombro stradale è di 2-104-100, mentre Con i tir "normali" servono 3 guidatori e 150 metri per spostare lo stesso numero di colli.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino