OmniAuto.it
mercedes-benz-tecday-innovations - Galleria Novità
Mercedes-Benz TecDay Innovations - Galleria Novità- Thumb 1 Mercedes-Benz TecDay Innovations - Galleria Novità- Thumb 2 Mercedes-Benz TecDay Innovations - Galleria Novità- Thumb 3 Mercedes-Benz TecDay Innovations - Galleria Novità- Thumb 4

1 novembre 2010
di Gabriele Bolognini
tag: Novità, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercedes-Benz TecDay Innovations

La creatività al servizio dell’efficienza e della sicurezza

Nell’arco di 125 anni di attività, la Mercedes-Benz ha presentato più di 80.000 domande di brevetto contribuendo, più di ogni altra Casa automobilistica, al progresso sostenibile nel settore automotive.
Molte di queste idee vengono trasformate in realtà e sviluppate all’interno degli stabilimenti Daimler e Mercedes-Benz.
“La nostra passione per l'innovazione non morirà mai” Amava sottolineare Carl Benz delineando le linee guida aziendali percorse fino ad oggi.
Da sempre, infatti, l’innovazione rappresenta uno degli elementi più importanti della Mercedes-Benz: molti dei brevetti tecnologici ottenuti hanno avuto un ruolo decisivo nello sviluppo del settore automotive.
“Idee nuove ed innovative sono sempre frutto della mente umana. Mercedes-Benz ha sempre potuto contare su collaboratori estremamente creativi ed altamente motivati” - ha dichiarato Thomas Weber, membro del Board di Daimler AG e Responsabile Group Research e Mercedes-Benz Cars Development, continuando - “Mercedes-Benz incoraggia da sempre a lavorare, pensare ed agire con creatività e mette a disposizione tutti gli strumenti necessari. In questo modo, ci assicuriamo che la fonte primaria della nostra carica innovativa non si esaurisca mai”.
Al fine di salvaguardare la propria posizione di leadership sul fronte dell’innovazione, Mercedes-Benz ha dato vita ad una rete globale di conoscenze, che conta circa 19.000 persone nella divisione Ricerca e Sviluppo, ognuna delle quali fornisce il proprio contributo grazie a conoscenze ed esperienze multidisciplinari.
La Casa con la Stella è presente, a livello mondiale, con diversi Centri di ricerca, operanti nei vari settori di interesse, come la sede di Silicon Valley, inaugurata (prima di ogni altro concorrente) nel 1995. Altri centri di sviluppo sono presenti nelle vicinanze degli stabilimenti produttivi chiave in Germania, negli Stati Uniti, India e Cina.
Oltre alle figure “canoniche” del settore automotive, come ingegneri e progettisti, questa rete vanta anche la presenza di fisici, tecnici, analisti, ricercatori e creativi.
Indagini sui Clienti, come il monitoraggio sull’accettazione dei prodotti svolta dal Customer Research Center (CRC,) garantiscono che i feedback dei Clienti e le idee innovative convergano all’interno del processo di sviluppo dei nuovi veicoli Mercedes-Benz fin dalle prime fasi.

OLTRE 2.000 NUOVE RICHIESTE DI BREVETTO NEL 2009
Oltre la metà, dei 2.070 nuovi brevetti presentati, riguardano tecnologie “verdi”, di cui 720 relativi a sistemi di trazione (il 35%). Progressi significativi sono stati compiuti sul fronte dell'efficienza nei consumi, del post-trattamento dei gas di scarico, delle tecnologie delle celle a combustibile e delle batterie.
Il 14% di tutti i nuovi sviluppi riguardano l'adozione di materiali leggeri e i processi produttivi, ad esempio controllo delle emissioni di CFC in atmosfera e processi e lavorazioni a basso impatto ambientale.
Mercedes-Benz conferma la propria esperienza nel campo della sicurezza con il BAS, nuovo sistema di assistenza per le frenate di emergenza con controllo radar e altre innovazioni come i sistemi di protezione dei pedoni ed il PRE-SAFE® che vengono oggi installati sui tutti i veicoli di tutti i segmenti di mercato.

SIMULATORI DI GUIDA, COMPLEMENTO PERFETTO ALLE PROVE SU STRADA
Nel prossimo futuro le attività di sviluppo e collaudo dei veicoli prevedranno l'impiego di una vasta gamma di simulatori. Grazie all’ausilio di “prototipi digitali” creati da potentissimi computer, già oggi è possibile, ad esempio, effettuare test completamente virtuali prima che il veicolo vero e proprio sia fisicamente prodotto.
Qualche settimana fa, la Casa di Stoccarda ha inaugurato a Sindelfingen il simulatore di guida più avanzato al mondo. Dotato di schermo a 360°, funzionamento elettronico ad alta velocità e guide di dodici metri per consentire il movimento longitudinale e laterale, attualmente è il simulatore di movimento più potente dell’industria automotive. Questo simulatore si aggiunge ai test intensivi condotti su strada percorrendo milioni e milioni di chilometri, che continueranno ad essere elemento imprescindibile del processo di sviluppo.
“L'obiettivo del nostro lavoro è quello di rendere il più rapido possibile il trasferimento tecnologico nella produzione di serie – afferma il Dott. Thomas Weber - Per questo motivo, la nostra attività di ricerca è orientata all'ottenimento di risultati tangibili e non ad una semplice acquisizione di conoscenze […] La vera sfida consiste nell'introdurre sul mercato le innovazioni giuste al momento giusto. Come potete vedere, oggi più che mai, l’innovazione è la chiave del successo”.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino