OmniAuto.it
Trasmissioni Scania per MAN TGS e TGX - Camion

23 dicembre 2014
di Redazione
tag: Camion, Man

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Trasmissioni Scania per MAN TGS e TGX

La forniutura di cambi è uno dei primi effetti del controllo che Volskwagen Group esercita sui Marchi

Il Marchio del Leone che ha sede a Monaco di Baviera era stato piuttosto "dubbioso" rispetto al grande piano di gravitare nell'orbita del colosso di Wolfsburg. Lentamente, grazie al nuovo management MAN, i due ex rivali si stanno avvicinando e le economie di scala sulle trasmissioni dovrebbero costituire un primo e importante passo sulla via della maggiore efficienza.

MAGGIORI UTILI PER 650 MILIONI L'ANNO
L'operazione dovrebbe avvicinare non solo Scania (acquisita completamente con un'operazione da 6,7 miliardi di euro) e MAN ma, in futuro, la stessa divisione Veicoli Commerciali di Volkswagen. L'obiettivo è quello di ottenere utili annuali superiori di almeno 650 milioni di euro nel corso dei prossimi due/tre lustri. Nei primi sei mesi del 2014, il fatturato di MAN è stato di 6,7 miliardi di euro con guadagno di 22 milioni, ovvero 346 milioni in più rispetto all'analogo periodo del 213. I volumi di Scania hanno raggiunto quota 5,1 miliardi con un attivo di 476 milioni (+12 milioni in più). Per quest'anno, le sinergie dovrebbero valere 200 milioni di euro, anche se si tratterà di valutare l'impatto della crisi in Ucraina e il crollo del mercato della Russia (MAN ha uno stabilimento a San Pietroburgo).

AVVIATA LA SPERIMENTAZIONE DEI PRIMI PROTOTIPI
MAN ha confermato le recenti indiscrezioni che davano per certa la cooperazione sulle trasmissioni. I cambi griffati Scania verranno montati sui MAN TGS e TGX a partire dal 2016. Il Marchio tedesco svilupperà autonomamente il software di gestione. Le prove e i test sui primi prototipi sono già in corso. In futuro la collaborazione tra il Costruttore scandinavo e quello tedesco riguarderanno anche lo sviluppo, anche se non sono noti dettagli più precisi. ZF rimarrà fornitore di MAN di sicuro per quanto riguarda gli autobus.

E DA FEBBRAIO ARRIVA RENSCHLER (EX DAIMLER)
Dal prossimo febbraio, la gestione della Divisione Veicoli Commerciali di Volkswagen passerà da Leif Östling, 69enne svedese, ad Andreas Renschler, l'ex top manager di Daimler che tanto piace a Ferdinand Piech che, in tempi sospetti, cioè quando già circolavano voci di un suo ingaggio da parte del colosso di Wolfsburg, aveva manifestato interesse "per i migliori".

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma Man