OmniAuto.it
Mercato, novembre ancora bene i van - Attualità e Mercato

19 dicembre 2014
di Redazione
tag: Attualità e Mercato

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercato, novembre ancora bene i van

Mentre i pesanti stentano a ripartire le vendite dei furgoni crescono per il 15 mese consecutivo

Il mercato dei veicoli commerciali ha accusato una leggera flessione in novembre. Le immatricolazioni sono calate dello 0,2% rispetto allo stesso mese di un anno fa a quota 152.744 unità. Solo i veicoli commerciali leggeri (e gli autobus) hanno avuto un andamento positivo, mentre il segmento dei veicoli industriali, medi e pesanti, è risultato fortemente penalizzato. Spagna (+13,3%), Italia (+6,5%) e Regno Unito (+4,0%) sono i Paesi che hanno sostenuto i volumi, mentre Germania (‐9,1%) e Francia (‐2,9%) hanno subito contrazioni significative. L'ACEA, l'associazione europea dei costruttori, rileva anche l'incidenza negativa della domanda da parte dei nuovi Paesi membri dell'Unione Europea (‐6.8%).

IN ITALIA CRESCITA IN DOPPIA CIFRA
Da inizio anno, le immatricolazioni di veicoli commerciali nuovi sono state state 1.682.444, pari all'8,8% in più rispetto allo stesso periodo del 2013. I mercati più importanti restano Francia (-0,7%), Regno Unito (+12,9%), Germania (+5,9%), Italia (+16%, 119.928 veicoli venduti tra gennaio e fine novembre) e Spagna (+31.4%)

QUINDICESIMO MESE COL SEGNO “+” PER GLI LCV
La crescita del mercato dei veicoli commerciali leggeri in novembre è stata pari al 4,8%, a quota 127.196 unità: per il comparto si tratta del quindicesimo mese di crescita consecutivo. Regno Unito (+17,1%), Spagna (+14,6%) e Italia (+8,3% con 10.100 veicoli contro i 9.232 del novembre 2013) hanno contabilizzato volumi importanti, mentre il primo e il terzo mercato hanno chiuso con saldi negativi: Francia -0,9% e Germania -8,6%.

DA INIZIO ANNO SOLO BELGIO NEGATIVO
Da inizio anno il mercato europeo degli LCV è cresciuto del 10,9% con un totale di 1.394.092 veicoli con picchi di +54,6% in Portogallo e di -1,7% in Belgio (unico Paese i cui volumi sono in flessione). Da gennaio in poi, i commerciali leggeri valgono l'82% delle nuove immatricolazioni (appena un mese fa erano l'81%).

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino