OmniAuto.it
Rear Wiew Camera - Galleria Approfondimenti
Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 1 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 2 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 3 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 4 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 5 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 6 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 7 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 8 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 9 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 10 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 11 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 12 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 13 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 14 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 15 Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori - Galleria Approfondimenti- Thumb 16

18 dicembre 2014
di Redazione
tag: Approfondimenti, Ford

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Parcheggi senza tocchi con telecamera e sensori

Con la tecnologia aumenta controllo dell'ambiente circostante e le manovre sono più sicure

Quando si tratta di parcheggiare un furgone o comunque di effettuare della manovra di precisione la situazione che si presenta non è semplice. La lastratura, infatti, limita non poco la visibilità e, anche se gli specchi panoramici laterali sono di aiuto, per gli angoli morti e per controllare l’ambiente dietro al veicolo la telecamera posteriore (Rear View Camera) è quasi indispensabile.

QUASI INVISIBILE
Una presenza più che discreta tanto che Cappuccetto Rosso non potrebbe nemmeno dire “che telecamera grande che hai”; perché in realtà quasi non si vede. Però offre una visione completa di tutto quello che si trova dietro il veicolo. Con la differenza – per sua fortuna – che l'ingombro è minore, anche se un veicolo commerciale medio ha una lunghezza tra i 5 ed i 7,5 metri, centimetro più, centimetro meno.

TRAIETTORIE SICURE
Uno strumento che, dopo aver preso confidenza con questo tipo di visione, alla quale gli autisti meno giovani non sono ancora troppo abituati, consente di controllare sì nei dettagli quello che si trova nel raggio d'azione dei veicolo ma, in particolare, visualizza le linee virtuali di traiettoria, rendendo assai più semplice qualsiasi manovra. Anche perché un conto è effettuarle "a vuoto" e un altro, ad esempio, trasportando cristalli di Boemia.

UTILI ANCHE I SENSORI
Nelle manovre di tutti i giorni come l’avvicinamento alle ribalte o nei classici parcheggi in parallelo possono essere di grande utilità anche i Parking Distance Sensors (sensori di parcheggio), evitandoci i danni dei piccoli urti in fase di accostamento. Il funzionamento di questi è già più intuitivo e conosciuto. I sensori consentono di valutare la distanza tra il veicolo e gli ostacoli, posizionati davanti o dietro di esso; quando rilevano un oggetto, attivano un segnale acustico che si intensifica quanto più ci si avvicina all'ostacolo, all’autista non resta che interpretare gli avvisi acustici nel giusto modo.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino