OmniAuto.it
Renault HYDIVU, il Master sarà ibrido - Eco e ambiente

16 dicembre 2014
di Redazione
tag: Eco e ambiente, Renault

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Renault HYDIVU, il Master sarà ibrido

La casa della Losanga ha presentato fra i progetti futuri anche quello di un van termico/elettrico

L'acronimo HYDIVU dice poco e suona anche malino, ma il progetto ibrido diesel per veicoli commerciali è ambizioso. Si tratta della nuova frontiera dei trasporti a lunga percorrenza al quale sta lavorando Renault assieme a LMS, IFPEN, Valeo E Continental. "L’obiettivo – spiega Renault - consiste nella riduzione dei consumi dei veicoli e, di conseguenza, del costo a carico dei clienti, ma si immaginano anche nuove soluzioni di logistica dell'ultimo miglio, per migliorare la qualità dell'aria nelle città".



RIDUZIONE DEI CONSUMI DEL 10%
Il prototipo è stato sviluppato sulla base di un Renault Master e associa una macchina elettrica a un motore twin-turbo in un ambinete di down-speeding: “La combinazione di queste tre tecnologie, precisano gli ingegneri francesi, consente una riduzione dei consumi fino al 10 % sulle lunghe percorrenze”. L'ibridizzazione leggera è basata su un motore derivato dall'energy dCi 165 twin-turbo a geometria variabile cui è abbinata una macchina elettrica con motorino di avviamento alternato a 48 Volt (10-12 kW) montata sulla scatola del cambio. Questa è in grado di assicurare maggiore coppia, riducendo nella stessa misura il carico del motore termico. Il posizionamento vicino alla ruota assicura un miglior rendimento meccanico e permette anche un maggior recupero di energia nelle fasi decelerazione e frenata, anche se, in questo caso, Renault pensa in particolare alle lunghe percorrenze.



LA SOLUZIONE DEL DOWN-SPEEDING
Il down-speeding consiste nella riduzione dei regimi di rotazione del motore termico, allungando i rapporti al cambio abbattendo gli attriti con ripercussioni positive sui consumi. Gli ingegneri puntano a conciliare la coppia elevata disponibile a partire dai 1.000 giri/min. con un "piacere costante di guida con ogni modalità di utilizzo". L'efficienza viene migliorata con una combustione migliore, grazie a una pressione di iniezione incrementata a 2.500 bar (da 2.000 bar).

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino