OmniAuto.it
Mercedes, Aksaray fa 200.000 - Camion

8 dicembre 2014
di Redazione
tag: Camion, Mercedes-Benz

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercedes, Aksaray fa 200.000

L'impianto nel cuore della Cappadocia turca ha assemblato il duecentomillesimo camion

La storica fabbrica Mercedes-Benz di Aksaray, al centro della Turchia, ha "sfornato" il veicolo industriale numero 200.000. L'evento è stato celebrato alla presenza di alcuni manager di punta, a cominciare da Wolfgang Bernhard, il responsabile delle divisione Daimler Trucks & Buses. Il sito di assemblaggio di Aksaray aveva cominciato la produzione nel 1986 dopo un investimento di 310milioni di euro al quale ha fatto seguito recentemente una nuova iniezione di fondi (20 milioni) per aumentare la capacità fino a 17.500 unità l'anno, che supera di poco i volumi del marchio in Turchia, 17mila unità vendute nel 2013.

TURCHIA, TERZO MERCATO AL MONDO PER LA "STELLA"
Per Mercedes-Benz Trucks, quello della Turchia è il terzo mercato al mondo: il primo è la Germania e il secondo è il Brasile. Non a caso, secondo Stefan Buchner, numero uno dei veicoli industriali dalla casa con la Stella, "l'impianto di Aksaray è un elemento chiave nella nostra rete produttiva".
Buchner ha anche aggiunto che i duecentomila trucks di Aksaray significano anche "200.000 veicoli della miglior qualità Mercedes-Benz grazie all'elevata qualificazione e all'impegno dei dipendenti".

ASSEMBLAGGIO DI ACTROS, ATEGO E AXOR
In Anatolia, 230 chilometri a sud est della capitale Ankara, vengono prodotti Actros, Atego e, naturalmente, Axor (il nome è un “omaggio” allo stabilimento), commercializzati principalmente sul mercato domestico. Presso lo stabilimento di Aksaray – certificato sin dal 2003 secondo le norme ambientali ISO - sono impiegate circa 1.700 persone. La fabbrica occupa una superficie complessiva di 560mila metri quadrati, inclusi un circuito di prova con pendenze da brivido per esibire le potenzialità dei veicoli con la stella. Mercedes-Benz aveva cominciato le proprie attività industriali in Turchia già nel 1967 con la produzione di bus.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino