OmniAuto.it
Infografiche Simulatore climatico Ford - Galleria Approfondimenti
Ford, ecco il simulatore di uragani  - Galleria Approfondimenti- Thumb 1 Ford, ecco il simulatore di uragani  - Galleria Approfondimenti- Thumb 2

6 dicembre 2014
di Redazione
tag: Approfondimenti, Ford

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Ford, ecco il simulatore di uragani

Al via la costruzione del più avanzato impianto di simulazione climatica del mondo per van e auto

Un campo da calcio dove il vento soffia come un uragano e dove le temperature possono scendere a 40 gradi sotto lo zero. È il più avanzato "simulatore climatico dell’industria automobilistica mondiale" che verrà costruito presso il centro di ricerca e sviluppo di Merkenich, un quartiere di Colonia, in Germania. Lo ha annunciato Ford contestualmente all'avvio dei lavori per la sua realizzazione, il cui investimento non è stato precisato. L'impianto servirà per testare veicoli commerciali e auto "nelle condizioni climatiche presenti in ogni parte del globo, con temperature estreme, venti a velocità da uragano, altitudini oltre i cinquemila metri e livelli di umidità che variano dall’aridità dei deserti alle stagioni delle piogge nelle foreste pluviali".

TEST SU UN CAMPO DA CALCIO...ESTREMO
Il simulatore occuperà una superficie di 5.500 metri quadrati – la stessa di un campo da calcio, appunto - e sarà realizzato in un’area strategica per la progettazione di auto ed LCV globali Ford. Quasi la metà dei modelli commercializzati a livello planetario dall'Ovale Blu viene impiegato sopra i mille metri di quota. Questo spiega perché il sistema di controllo della pressione atmosferica del simulatore sarà in grado di riprodurre le condizioni di altitudini fino a 5.200 metri, superiori all'altezza media del Tibet, l'altopiano famoso anche come il “tetto del mondo”.

FINO A 55° DI TEMPERATURA E UMIDITà DEL 95%
Il simulatore sarà dotato di due gallerie climatiche del vento, ognuna delle quali capace di generare flussi d’aria fino a 250 chilometri all'ora, cioè quasi la stessa velocità delle correnti degli uragani di categoria 5, i più nefasti. I test potranno venire effettuati in condizioni che riproducono climi polari o desertici con temperature comprese fra i -40° (circolo polare artico) e i +55° (deserto del Sahara). L’umidità dell’aria può venire regolata a livelli che vanno dal 10 al 95%. "Questo nuovo laboratorio per i test climatici sottolinea l’impegno di Ford nell’investire nelle tecnologie più evolute al mondo per offrire ai nostri clienti veicoli più avanzati e dalla qualità più elevata", ha precisato Barb Samardzich, la donna forte dell'Ovale Blu in Europa, dove è vice presidente e Chief Operating Officer.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino