OmniAuto.it
UPS, consegne espresse “verdi” in centro città - Eco e ambiente

21 ottobre 2010
di Nicola Minimi
tag: Eco e ambiente, UPS

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

UPS, consegne espresse “verdi” in centro città

UPS e DUCATI energia alleati per promuovere la sostenibilità ambientale con Free DUCK

Già da qualche tempo è facile imbattersi nei centri urbani di Milano, Torino, Genova e Catanzaro, in curiosi veicoletti abbigliati con l’inconfondibile livrea color “testa di moro” del colosso internazionale delle spedizioni UPS.
Si tratta dei Free Duck della DUCATI energia, quadricicli leggeri, pratici e maneggevoli a trazione elettrica/ibrida omologati per due persone (178 cm di lunghezza per 96 di larghezza) e dotati di un motore elettrico ed uno endotermico di piccola cilindrata per ricaricare le batterie e si guidano con patentino CIG per scooter 50 cc.
Il Free Duck ha una velocità massima di 45 km/h, con un'autonomia media rispettivamente di oltre 50 Km per il motore elettrico, e di circa 200 Km in modalità ibrida.
In modalità elettrica le emissioni di CO2 di questo speciale veicolo si riducono del 100% e fino al 76% in modalità ibrida rispetto ad un mezzo convenzionale a benzina.
I Free Duck UPS sono dotati di un baule di 300 litri e di un ulteriore vano di carico al posto del sedile passeggero per massimizzare la capienza del mezzo.

UPS (NYSE: UPS) è la maggiore società di spedizioni al mondo e leader nella gestione della supply chain e dei servizi cargo. Oggi UPS ha una delle più grandi flotte private di veicoli a carburanti alternativi nel settore del corriere espresso e, con questa iniziativa, conferma il suo pionierismo che risale al 1930, quando sulle strade di New York già usava veicoli elettrici.
Da allora, la società ha investito in fonti alternative e tecnologie ottimizzando il network per ridurre il numero di km percorsi.
Attualmente la ‘flotta verde’ di UPS conta oltre 2.200 veicoli a bassa emissione di CO2 in tutto il mondo.

DUCATI energia deve la propria fama alla sua storia che affonda le radici nella rivoluzione tecnologica degli anni ‘20, tanto nell'ambito dell'elettronica, che in quello della meccanica. Oggi il Gruppo DUCATI conta circa 700 impiegati distribuiti in 6 stabilimenti in tutto il mondo. Il core business dell'impresa è concentrato su quattro settori di attività: produzione di condensatori per l'elettrotecnica, produzione e commercializzazione dei contatori di energia, fabbricazione di generatori e commercializzazione di strumenti elettronici di misura.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino

Gamma UPS