OmniAuto.it
La sicurezza prima di tutto - Galleria Novità
Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 1 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 2 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 3 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 4 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 5 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 6 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 7 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 8 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 9 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 10 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 11 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 12 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 13 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 14 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 15 Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro - Galleria Novità- Thumb 16

4 novembre 2014
di Redazione
tag: Novità

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Con i controlli elettronici il furgone è più sicuro

Conosciamo meglio l'ESC con Controllo di Curva, controllo Adattativo del carico e il Controllo Elettronico del Rollio

"Per sicurezza" è un intercalare troppo diffuso per essere preso sul serio. Uno ci scherza sopra, ma quando lavora – anche al volante – dovrebbe sapere che le strade italiane sono tra le più pericolose d'Europa con trenta feriti l'ora e 3.400 morti l'anno. Fra le vittime, molte stanno svolgendo la propria attività professionale. Poiché il parco circolante invecchia drammaticamente e gli investimenti sulla manutenzione delle strade sono in calo – il consumo di asfalto è dimezzato, un indicatore generico ma piuttosto significativo – è bene fare affidamento sulle proprie risorse, tenendo sempre alta l'attenzione. Ma anche sulle nuove e sempre più particolareggiate tecnologie per la sicurezza al volante, disponibili anche sui veicoli commerciali. Naturalmente non è possibile delegare ogni cosa alle innovazioni, che però possono certamente alleviare l'impegno di chi guida.

SICUREZZA OBBLIGATORIA
Il controllo elettronico della stabilità (ESC) è un dispositivo al quale è ormai è impossibile rinunciare anche perché fa già parte degli equipaggiamenti standard di molte vetture e dal primo novembre di quest’anno deve essere obbligatoriamente montato su tutti i nuovi veicoli fino a 3,5 tonnellate e quindi anche sui furgoni. Il sistema agisce sulla stabilità del veicolo regolando la potenza del motore o intervenendo, frenando, sulle singole ruote, ad esempio in fase di sbandata. Si tratta di aggiustamenti pilotati in caso di sotto o sovrasterzo che consentono di tenere in strada il mezzo. Un'evoluzione e un'integrazione di questa tecnologia sono il Controllo di Curva, il Controllo Adattativo del carico e il Controllo Elettronico del Rollio.

DEDICATI AI VEICOLI COMMERCIALI
Il Controllo di Curva frena correttamente nel caso si imbocchi con eccessiva disinvoltura (un eufemismo) non solo una curva, ma anche uno svincolo o una rampa. Questo sistema interviene congiuntamente agli altri due, non meno importanti per un veicolo commerciale, soprattutto se di grandi dimensioni, che dovrebbe viaggiare sempre a pieno carico (da vuoto non produce reddito). Il controllo adattativo del carico, interviene sull'ESC in base al peso e alla dislocazione dei volumi trasportati in modo da garantire sempre la giusta stabilità. Attraverso i segnali rilevati dai sensori dell'ESC, anche il Controllo Elettronico del Rollio corregge eventuali manovre azzardate che rischiano di far ribaltare il mezzo agendo sui freni per evitare eventuali rollii.

TUTTI PRESENTI SUL TRANSIT
I controlli elettronici, pur essendo comuni ai vari veicoli, a seconda della Casa, prendono nomi differenti. Sul Ford Transit, uno dei progetti più moderni nel panorama dei commerciali, si chiamano, oltre ad ESC (una sigla europea): Curve Control, Load Adaptative Control (LAC) e Roll Stability Control, sono tutti disponibili, di serie o a richiesta, e fanno del Furgone dell'Ovale Blu uno dei van più tecnologicamente dotati sul mercato.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino