OmniAuto.it
Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 1 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 2 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 3 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 4 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 5 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 6 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 7 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 8 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 9 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 10 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 11 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 12 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 13 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 14 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 15 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 16 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 17 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 18 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 19 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 20 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 21 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 22 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 23 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 24 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 25 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 26 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 27 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 28 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 29 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 30 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 31 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 32 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 33 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 34 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 35 Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no  - Galleria Test- Thumb 36

29 ottobre 2014
di Francesco Stazi
tag: Test, Peugeot

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Peugeot Partner Elettrico, perché comprarlo... e perché no

Consegne cittadine, frequenti stop&go, sono questo il pane quotidiano di un furgone elettrico

Entrare nel centro storico, magari in una zona traffico limitato e parcheggiare senza pagare le strisce blu: il sogno di tutti, ma lo realizza solo chi ha un furgone elettrico. Non ne esistono molti e il Peugeot Partner Elettrico è uno di questi. Identico in tutto e per tutto alla versione con motore Diesel, ma a emissioni zero in fase di utilizzo.

IL DESIGN
Esternamente riprende le linee del suo gemello a motore termico. Con l'ultimo restyling il frontale è stato ridisegnato, ora è più elegante, ma sufficientemente aggressivo come si conviene a un veicolo professionale. Rispetto ai concorrenti l’aerodinamica del Partner è più curata e i fendinebbia, ben incassati nel fascione anteriore, sono intelligentemente al riparo da eventuali urti. Anche dimensioni e portata sono della versione tradizionale. È disponibile solo nella lunghezza di 4,38 metri che offre 3,3 metri cubi di volume, una lunghezza del vano di un metro e ottanta per una capacità di 680 kg.

GLI INTERNI
Se c’è una cosa che caratterizza il Nuovo Partner, e quindi anche la sua versione elettrica, è sicuramente il sedile Plan Facile, che permette di ospitare fino a tre persone, ma abbattendolo o ribaltandolo si crea uno spazio utile fino a 400 litri. La strumentazione è adattata alle esigenze della trazione elettrica dunque al posto del contagiri c'è il segnalatore di utilizzo e ricarica del motore. La lancetta del carburante indica la carica della batterie e accanto troviamo un altro strumento ci segnala quanta energia viene utilizzata dal climatizzatore. Le info sui consumi istantanei e sull’autonomia sono riportate anche dal computer di bordo.

IN MARCIA
Silenzioso e scattante. Consideriamo che si tratta di un veicolo elettrico mosso da un motore da 65 CV, ma con i 200 Nm di coppia disponibili immediatamente. La velocità massima è limitata a 110 km/h: per l'uso cittadino basta e avanza. Il peso del pacco delle batterie sotto al pianale abbassa un po’ il baricentro e, a veicolo scarico aumenta la stabilità specie in curva. Di serie poi abbiamo anche ESP con Hill Holder per il massimo della sicurezza. Superato il primissimo impatto stare al volante del Partner Elettrico è persino divertente. Merito anche della coppia subito disponibile, del cambio automatico a variazione continua e del sistema che ricarica le batterie in decelerazione e in frenata. con un po’ di allenamento si riesce a guidare con il solo pedale dell’acceleratore schiacciando il freno solo per fermare il veicolo.

LA RICARICA
Il Partner elettrico si può ricaricare in due modi, anzi tre: attraverso la presa da ricarica classica sul frontale possiamo prendere l’energia sia da una normalissima presa elettrica di tipo "shuco", sia beneficiare delle colonnine di ricarica pubbliche. In questo caso il tempo medio per la ricarica completa va dalle 6 alle 9 ore. Abbiamo poi l’opzione della ricarica rapida che in circa 30 minuti ci ridà l’80% della capacità delle batterie.

MA SE VOLETE SAPERNE DI PIU' SUL PARTNER E SU GLI ALTRI FURGONI ELETTRICI ECCO LA NOSTRA GUIDA

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino