OmniAuto.it
Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 1 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 2 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 3 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 4 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 5 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 6 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 7 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 8 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 9 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 10 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 11 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 12 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 13 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 14 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 15 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 16 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 17 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 18 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 19 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 20 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 21 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 22 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 23 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 24 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 25 Toyota ProAce arriva in Italia - Galleria Novità- Thumb 26

17 aprile 2014
di Redazione
tag: Novità, Toyota

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Toyota ProAce arriva in Italia

Una gamma snella e semplice, prezzi competitivi e un service collaudato i suoi punti di forza

Dopo quasi due anni dall’uscita di produzione dell’HiAce Toyota si riaffaccia nel segmento dei Mid Van con il nuovo ProAce, il prodotto di punta di una gamma rinnovata che comprende anche il Nuovo Hilux e la Yaris Van, oltre a partnership con importanti allestitori per fornire la migliore risposta alle esigenze di un mercato complesso come quello dei veicoli commerciali. Il ProAce è costruito in collaborazione con il Gruppo PSA e sfrutta la collaudata piattaforma di Expert e Jumpy, utilizzata anche da Fiat Professional per Scudo. La Casa giapponese, nel suo ritorno sul mercato italiano, ha optato per una razionalizzazione della gamma, riuscendo a sintetizzare in pochi modelli quelle che sono le maggiori richieste dell’attuale mercato.

DUE PASSI, UN'ALTEZZA E UNA MOTORIZZAZIONE
Il ProAce è commercializzato quindi nella sola versione furgonata, in due lunghezze derivanti da due diversi passi e unicamente con il tetto basso. Le volumetrie si attestano su 5 e 6 metri cubi (corrispondenti a 2 e 3 europallet), rispettivamente per il passo corto e il passo lungo, mentre le portate variano da 10 a 12 quintali per il passo corto e ai soli 12 quintali per il passo lungo. Unica la motorizzazione, corrispondente al 2.0 l D-4D da 128 CV e 320 Nm di coppia massima scaricata a terra da un cambio manuale a 6 rapporti. Prestazioni di riguardo (170 km/h di velocità max) a fronte di consumi che, se rispettano le dichiarazioni della Casa, dovrebbero attestarsi su 6,4 l/100 km.

DUE LIVELLI DI EQUIPAGGIAMENTO
La semplificazione della gamma passa anche attraverso due soli livelli di equipaggiamento: Active e Lounge. Il primo offre, di serie, il VSC con Toyota Traction Select (TTS) e l'Assistenza alla partenza in salita (HAC) e, come optional, la vernice metallizzata. La versione Lounge aggiunge il sistema di infotaiment con comandi al volante, il clima manuale e i retrovisori elettrici e riscaldabili. Come optional vi sono il Lounge Pack (Cruise Control, Navigatore, sensori crepuscolare e pioggia), la paratia divisoria a isolamento acustico e la vernice metallizzata. Per tutte le versioni sono disponibili, inoltre, una serie di equipaggiamenti post vendita come: pannelli interni, sistemi di portaggio, sensori di parcheggio e antifurto Lo Jack.

UN PREZZO MOLTO COMPETITIVO
Interessante il posizionamento del ProAce che, oltre a un listino che va da un minio di 21.270 euro (IVA esclusa) a un massimo di 23.607 euro (IVA esclusa) per la versione Lounge da 12 q (il Lounge Pack costa poco più di 1.000 euro), prevede una garanzia standard di 3 anni e 100.000 km e intervalli di manutenzione ogni 30.000 km (fino a 150.000) con prezzi chiari e definiti sin dall’acquisto. Molto aggressiva anche la strategia utilizzata per il lancio sul mercato di ProAce (fino alla fine di Giugno 2014) che prevede un incentivo all’acquisto di circa 6.000 euro (IVA esclusa), oltre a 5 anni di manutenzione ordinaria gratuita, il che si traduce in un vantaggio cliente di circa 8.000 euro (IVA esclusa). In pratica, il listino del ProAce nel periodo di lancio, parte da 15.170 euro. A supporto della rete vendita Toyota ha elaborato anche un piano di leasing a tasso agevolato (TAN 3,90%) con un anticipo del 21% e onnicomprensivo di garanzia assistenza stradale assicurazione furto e incendio e manutenzione ordinaria (gratuita in fase di lancio).