OmniAuto.it
Mercato, conferme positive - Novità

27 marzo 2014
di Francesco Stazi
tag: Novità

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercato, conferme positive

Anche il mese di febbraio 2014 vede una crescita nel mercato europeo dei vecoli professionali

Nel mese di febbraio, la domanda di nuovi veicoli commerciali e industriali in Europa è aumentata per il sesto mese consecutivo. In totale immatricolazioni sono cresciute del 13,7 %, pari a 125.241 unità vendute. La crescita è stata sostenuta in tutti i segmenti dei veicoli commerciali. Fra mercati più significativi, la Spagna ha registrato il maggior rialzo (+49,2 % ). Anche Germania (+19,6 %), Regno Unito (+16,3) e Italia (+13,3 %) hanno registrato una crescita a due cifre.

I PRIMI DUE MESI DEL 2014
Nei primi due mesi dell'anno , il mercato dell'UE cresciuto del 8,7%, per un totale di 257.509 veicoli commerciali e industriali. Nello stesso periodo, la Spagna (+47,1 %) , Italia (+12,7 %), Germania (+11,0 %) e Regno Unito (+9,4) tutta la crescita inviato , mentre la Francia è stato l'unico grande mercato a registrare un calo ( -1,1% ).

IL MERCATO DEI FURGONI
Nel mese di febbraio, il segmento dei furgoni è cresciuto del 13,2 % corrispondenti a 102.700 unità. La crescita ha interessato tutti i principali mercati, tra cui la Spagna (+51,4 %), il Regno Unito (+28,2 %), l'Italia (+14,7 %), la Germania (+13,7 %) e la Francia (+1,7 %) .

IL DATO DA INIZIO ANNO
Da gennaio a febbraio 2014, 211.707 nuovi furgoni sono stati registrati nella UE, il 8,9 % in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La Francia (-3,0%) è stato l'unico mercato importante a far segnare un meno, mentre la Spagna (+50,3), Regno Unito (+18,5 %), Italia (+12,3 %) e Germania (+9,1 %) hanno visto la loro domanda di furgoni aumentare.

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino