OmniAuto.it
Mercato, il 2014 apre in positivo - Novità

12 febbraio 2014
di Francesco Stazi
tag: Novità

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (0)

Mercato, il 2014 apre in positivo

Il primo mese dell'anno fa registrare un incremento delle vendite, ma non bisogna festeggiare

Il mercato dei veicoli commerciali al di sotto delle 3,5 tonnellate fa segnare, in apertura di 2014, un segno positivo. Un trend che prosegue dopo il recupero effettuato nello scorso dicembre. Secondo il Centro Studi UNRAE, infatti, nel mese di gennaio 2014, sono stati immatricolati 9.123 veicoli, in crescita del 13% sui risultati dell’anno precedente.

LA PERPLESSITA’ DI NORDIO
"Il risultato di gennaio – afferma Massimo Nordio, Presidente dell’UNRAE – non deve trarre in inganno. Come già più volte premesso, il dato non va letto come segno di una vera ripresa, ma l’effetto confronto con un 2013 che aveva toccato il fondo per questo settore".

UNA FALSA RIPRESA
Le vendite di questo anno, va rilevato, rimangono ancora al di sotto dei livelli depressi di due anni prima (2012) di oltre 1.800 unità. E il mercato sta inesorabilmente contraendosi dal 2007, anno rispetto al quale il settore dei veicoli da lavoro ha perso, nel 2013, il 58% dei sui volumi, portandosi a circa 101.200 unità.

SI ATTENDONO ANCORA INTERVENTI
"Il settore – conclude il Presidenteormai sceso lo scorso anno a un livello senza paragoni nella storia (da quando esistono i dati ufficiali), attende ancora che il Governo italiano intervenga concretamente sulla riduzione del carico fiscale e sul miglioramento delle possibilità di accesso al credito per le imprese. Senza questi interventi non ci sono speranze per una vera ripresa di un comparto di fondamentale importanza nel tessuto economico nazionale".

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino