OmniAuto.it
Mercato, si torna a crescere - Attualità e Mercato

13 dicembre 2013
di Francesco Stazi
tag: Attualità e Mercato

Stampa
Invia ad un amico
Commenti (2)

Mercato, si torna a crescere

Un segno positivo in novembre lascia qualche spiraglio per il 2014, ma servono riforme

A novembre il mercato dei veicoli commerciali torna a crescere. Un segnale positivo, se pur timido, che lascia qualche spiraglio di ripresa in vista del nuovo anno. Secondo le stime del centro Studi UNRAE, infatti, i dati dell’undicesimo mese dell’anno, riportano una crescita del 2,2% che vale 9.599 immatricolazioni, rispetto alle 9.395 del novembre 2012, un periodo che però, va ricordato segnò un -29%.

INVERSIONE DI TENDENZA
L’inversione di tendenza, anche se non apprezzabile e non determinante, rappresenta comunque un segnale che apre qualche possibilità a una lieve ripresa del mercato. Una situazione che comunque, considerando i primi undici mesi dell’anno, fa segnare un -15% rispetto al 2012, per un totale di 90.795 van con MTT al di sotto delle 3,5 t.

UNA RIPRESA SOLO TECNICA
"Il comparto è in una profonda difficoltà derivante dalla crisi economica, dalla pressione fiscale sul sistema aziende e dalla debolezza degli investimenti e dei consumi – ha commentato Massimo Nordio, presidente UNRAE –. In assenza di interventi di rilancio degli stessi e quindi delle esigenze di distribuzione delle merci, difficilmente potrà verificarsi l’auspicata inversione di tendenza del prossimo anno. Questa, infatti, potrebbe risultare solo tecnica e non strutturale, con un probabile leggero segno positivo, legato ai livelli depressi ai quali il mercato è sceso"

NECESSARI INTERVENTI STRUTTURALI
"Per una ripresa significativa – ha concluso il Presidente dell’UNRAEè importante che si adottino interventi che consentano un adeguato rinnovo del parco, fruibili dalle imprese e dagli artigiani, anche a vantaggio dell’ambiente, della sicurezza della circolazione e di una più funzionale distribuzione urbana delle merci".

Listino del Nuovo

Tutti i veicoli commerciali
Vai al listino